10 Giugno 2022
18:33

Tiger Woods è diventato miliardario: aveva appena rifiutato l’offerta più ricca mai ricevuta

Un’offerta a nove zeri. Tiger Woods ha rifiutato la montagna di soldi che gli era stata proposta dai sauditi per passare dal circuito PGA Tour a LIV Tour. La stella americana del golf è tra gli sportivi più ricchi al mondo: s’è fatto azienda e ha accumulato un patrimonio di 1 miliardo di dollari diversificando gli investimenti.
A cura di Maurizio De Santis
Tiger Woods ha rifiutato un’offerta miliardaria per abbandonare il PGA Tour e migrare verso il circuito LIV Tour.
Tiger Woods ha rifiutato un’offerta miliardaria per abbandonare il PGA Tour e migrare verso il circuito LIV Tour.

"Gli era stata fatta un'offerta mostruosa… parliamo di nove cifre". Le parole di Greg Norman al Washington Post, storico giocatore del circuito PGA Tour e adesso uno dei golfisti che ha scelto il trasferimento al LIV Golf, spiegano bene quanto rumore abbia fatto la decisione di Tiger Woods di rifiutare la montagna di soldi che gli era stata proposta dai sauditi. Quella Superlega che nel calcio è durata lo spazio di un annuncio adesso sta dividendo il mondo dello sport perché "andata in buca" grazie all'esodo di molti professionisti (uno degli ultimi è stato l'ex campione degli US Open Bryson DeChambeau) verso la competizione foraggiata dai ricchi investimenti dal Paese Arabo. Un'emorragia di giocatori e campioni che nemmeno la minaccia di sanzioni da parte dei vertici è riuscita finora ad arginare.

No, grazie… non mi interessano i vostri soldi. Deve essere stato più o meno questo il senso del diniego pronunciato dalla stella americana (vincitrice di 15 major e 82 tornei) dinanzi alla somma di un miliardo di dollari che avrebbe fatto vacillare chiunque ma non lui, Eldrick (è il vero nome di battesimo di Woods), che quanto a incassi è uno degli sportivi più ricchi al mondo. Il suo impero economico – come raccontato da Forbes – trae linfa appena per il 10% dai successi sui campi di golf, la maggior parte delle sue entrate derivano da accordi di sponsorizzazione con brand prestigiosi: un tesoro da 1,7 miliardi di dollari accumulati in carriera a fronte di un patrimonio complessivo che adesso ammonta a 1 miliardo e lo colloca nell'iperuranio degli sportivi nababbi come le superstar della NBA a stelle e strisce, LeBron James e Michael Jordan.

Tiger Woods è uno degli sportivi più ricchi al mondo ma dei suoi introiti solo una piccola fetta arriva dalle vittorie sui campi da golf.
Tiger Woods è uno degli sportivi più ricchi al mondo ma dei suoi introiti solo una piccola fetta arriva dalle vittorie sui campi da golf.

Come ha fatto Woods a incrementare i suoi guadagni? Ha capitalizzato l'aumento esponenziale del valore dello sport in diretta televisiva, ha cavalcato la "tigre" dello streaming e del pubblico di massa, dei contratti coi media che hanno fatto schizzare alle stelle i compensi. Ha raccolto i soldi e li ha investiti in altri asset che vanno da una società di progettazione di golf (TGR Design) fino a un ristorante che prende il suo nome (The Woods), compresi partecipazioni in aziende che operano nel campo dei media. Una di queste, TGR Live, è sua e produce eventi dal vivo.

Nella sua galassia a nove zeri ci sono anche una serie di startup che operano nel settore della tecnologia legato al mondo del golf oppure club esclusivi di minigolf che hanno preso piede dalla Florida. Ma è solo una piccola parte degli interessi che ha saputo coltivare mostrando lungimiranza, fiuto negli affari, capacità di comprendere che il "suo marchio" poteva divenire qualcosa di più (e di meglio) di una ‘semplice' fonte per attrarre contratti pubblicitari.

La stella americana del golf, oggi 46enne, ha accumulato un patrimonio a nove zeri frutto di investimenti in asset variegati.
La stella americana del golf, oggi 46enne, ha accumulato un patrimonio a nove zeri frutto di investimenti in asset variegati.

Tiger Woods s'è fatto azienda sfruttando il talento e la popolarità acquisita sui campi da golf. Una macchina sforna-soldi, qualcosa che gli ha permesso nell'ultimo anno, nonostante la sua lunga assenza causata da un grave incidente d'auto, di mettere in banca ben 68 milioni di dollari ricavati da attività extra-sportive. Lui, l'uomo che non deve chiedere mai, può permettersi il lusso di dire no e resistere al richiamo dei petrol-dollari. Fino a quando?

Il Napoli smentisce la cessione:
Il Napoli smentisce la cessione: "De Laurentiis non vende, ha rifiutato offerte da 1 miliardo"
Tamberi approda in finale agli Europei e scherza:
Tamberi approda in finale agli Europei e scherza: "Ho trovato lo spray magico", nei 100 vola Jacobs
Il campione del mondo di jiu-jitsu Leandro Lo ucciso in una lite: tragedia nelle arti marziali
Il campione del mondo di jiu-jitsu Leandro Lo ucciso in una lite: tragedia nelle arti marziali
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni