È drammatico il bilancio di un incidente stradale che si è verificato nel tardo pomeriggio di domenica lungo la Tre Valli, all'altezza di Santo Chiodo a Spoleto. Un uomo è morto e un altro è rimasto ferito. La vittima, come si legge sui quotidiani locali, è un motociclista di trentanove anni di Spoleto mentre il ferito è un giovane di venticinque anni che viaggiava a bordo di una Fiat Cinquecento. In base a una prima ricostruzione di quanto accaduto, il drammatico schianto si è verificato poco dopo le 19 in prossimità di una curva lunga della Tre Valli, che il motociclista in sella a una Bmw stava percorrendo in direzione San Giovanni di Baiano. Il ragazzo al volante dell’utilitaria viaggiava invece in direzione opposta. I due mezzi si sarebbero scontrati frontalmente, per cause ancora in corso d’accertamento.

Inutili i soccorsi: il motociclista è morto sul colpo – Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco e gli uomini del 118. I soccorsi sono stati tempestivi, ma purtroppo per il centauro non c’era più nulla da fare: l’uomo, sbalzato via dalla moto e finito sull'asfalto, sarebbe morto sul colpo. Il giovane rimasto ferito è stato portato al Santa Maria di Terni. Da quanto si apprende, avrebbe riportato un politrauma con frattura scomposta di femore. In corso una serie di esami per escludere ulteriori ferite e traumi interni. Dopo l’incidente mortale la statale è rimasta chiusa per alcune ore  per permettere tutti i rilievi del caso.