890 CONDIVISIONI
30 Maggio 2022
18:50

Giustizia per tutti, ultima puntata: trama e cast della serie con Raoul Bova e Rocio Munoz Morales

La fiction Giustizia per tutti, la cui ultima puntata andrà in onda martedì 31 maggio, è prodotta e interpretata da Raoul Bova. Racconta la storia di Roberto Beltrami ingiustamente condannato per l’omicidio della moglie Beatrice. L’appuntamento è alle ore 21:20 su Canale5.
A cura di Daniela Seclì
890 CONDIVISIONI
Raoul Bova e Rocio Munoz Morales protagonisti di Giustizia per tutti
Raoul Bova e Rocio Munoz Morales protagonisti di Giustizia per tutti

Da mercoledì 18 maggio, in onda su Canale5 la fiction Giustizia per tutti. La miniserie in tre puntate, che si concluderà martedì 31 maggio, vede Raoul Bova nei panni del protagonista Roberto Beltrami, un uomo condannato a trent'anni per l'omicidio della moglie Beatrice e che decide di laurearsi in Giurisprudenza per dimostrare la sua innocenza. L'attore è anche il produttore di questo progetto con R.B. Produzioni e Showlab. Nel cast anche la compagna, Rocio Munoz Morales nel ruolo di Victoria Bonetto. La serie Giustizia per tutti è diretta da Maurizio Zaccaro ed è ambientata a Torino. L'appuntamento è alle ore 21:20 su Canale5.

Giustizia per tutti, anticipazioni ultima puntata del 31 maggio

Raoul Bova interpreta Roberto Beltrami
Raoul Bova interpreta Roberto Beltrami

Le anticipazioni della terza e ultima puntata di Giustizia per tutti in onda martedì 31 maggio 2022. Nell'ultimo episodio, Roberto aiuta Fabio a difendersi dall'accusa di avere ucciso una donna con la quale ha avuto una relazione. Poi si occupa di un professore universitario, che è stato anche docente di Victoria, accusato di avere ucciso una sua studentessa. Beltrami e Bonetto, intanto, sono sempre più vicini. Una svolta clamorosa nelle indagini sulla morte di Beatrice, potrebbe portare dietro le sbarre persone al di sopra di ogni sospetto.

Il cast di Giustizia per tutti: attori e personaggi

Raoul Bova e Francesca Vetere nei panni di Roberto e Giulia Beltrami
Raoul Bova e Francesca Vetere nei panni di Roberto e Giulia Beltrami
  • Raoul Bova interpreta Roberto Beltrami;
  • Rocio Munoz Morales interpreta Victoria Bonetto;
  • Anna Favella interpreta Daniela e la sorella Beatrice;
  • Rossella Brescia interpreta Gabriella;
  • Francesca Vetere interpreta Giulia;

Giulia Battistini interpreta Chiara; Jacopo Crovella interpreta Sebastiano; Giuseppe Antignati interpreta l'avvocato Valori; Elia Moutamid interpreta Fabio; Anna Ferruzzo interpreta Anna Lorenzi; Roberto Zibetti interpreta Tommaso Randelli; Giada Di Palma interpreta Gloria; Silvia Lorenzo interpreta Lucia; Beppe Rosso interpreta l'avvocato Carlo Bonetto.

Le puntate della fiction su Canale 5 con Raoul Bova

La trama di Giustizia per tutti
La trama di Giustizia per tutti

La trama di Giustizia per tutti racconta la storia di Roberto, un fotografo condannato a trent'anni di carcere con l'accusa di avere ucciso la moglie Beatrice. È stato lui a trovare il cadavere della donna e, nella concitazione del momento, ha contaminato la scena dell'omicidio. Roberto è innocente e in carcere studia e consegue la laurea in Giurisprudenza. Dopo dieci anni dietro le sbarre, riesce a dimostrare la sua innocenza. Una volta fuori dal carcere, tenta di ricostruire il rapporto con la figlia 19enne Giulia e con la cognata Daniela. Victoria Bonetto, titolare dello studio legale di Torino dove lavorava Beatrice, chiede a Roberto di collaborare con loro, per restituire la vita a chi se l'è vista strappare da una condanna ingiusta. Per Roberto inizia un viaggio importante che potrebbe portare a scoprire il vero colpevole della morte di Beatrice.

La prima puntata del 18 maggio

La prima puntata di Giustizia per tutti, in onda mercoledì 18 maggio su Canale5. Nel primo episodio, Roberto Beltrami – in carcere da dieci anni perché considerato colpevole dell'omicidio della moglie Beatrice – riesce a dimostrare che non è stato lui a commettere quel reato. Victoria Bonetto, un'avvocatessa che conosceva bene Beatrice, gli chiede di lavorare nel suo studio legale. Roberto accetta a patto che il suo primo assistito sia un uomo accusato di omicidio, che potrebbe conoscere delle informazioni essenziali sulla morte di Beatrice. Intanto, con l'aiuto della cognata Daniela, che è una poliziotta, cerca di scoprire chi era l'uomo che si trovava con Beatrice la notte della sua morte.

La seconda puntata del 25 maggio

La seconda puntata della serie Giustizia per tutti, in onda il 25 maggio. Nel secondo episodio, Roberto affronta il caso di Saverio, accusato di avere ucciso suo fratello Cosimo, e quello di Julio, accusato di avere ucciso la sua datrice di lavoro. Inoltre, proseguono le sue indagini sull'omicidio di Beatrice. L'uomo che ha trascorso con la moglie di Beltrami, la notte della sua morte, ha un nome e cognome: Tommaso Randelli. Roberto lo incontra e tra loro scoppia una lite.

Le puntate di Giustizia per tutti in replica e streaming su MediasetPlay

Rocio Munoz Morales interpreta Victoria Bonetto
Rocio Munoz Morales interpreta Victoria Bonetto

La fiction Giustizia per tutti è composta da tre puntate, in onda a partire da mercoledì 18 maggio per tre settimane su Canale5. Gli episodi sono disponibili anche in diretta streaming e in replica sulla piattaforma Mediaset Infinity. Ecco la programmazione completa:

  • Prima puntata in onda mercoledì 18 maggio;
  • Seconda puntata in onda mercoledì 25 maggio;
  • Terza puntata in onda martedì 31 maggio.
890 CONDIVISIONI
Giustizia per tutti, anticipazioni terza e ultima puntata del 31 maggio: il finale di stagione
Giustizia per tutti, anticipazioni terza e ultima puntata del 31 maggio: il finale di stagione
La finale di Uefa conquista gli ascolti, in calo Giustizia per tutti con Raoul Bova
La finale di Uefa conquista gli ascolti, in calo Giustizia per tutti con Raoul Bova
Giustizia per tutti, anticipazioni seconda puntata 25 maggio: Roberto e l'omicidio di Beatrice
Giustizia per tutti, anticipazioni seconda puntata 25 maggio: Roberto e l'omicidio di Beatrice
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni