2.643 CONDIVISIONI
Amici di Maria de Filippi 2021/2022
23 Aprile 2022
22:08

Raimondo Todaro attacca Alessandra Celentano ad Amici: “Dici tutte cavolate”

Nuovo scontro tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano nel sesto Serale di Amici di Maria De Filippi. I due insegnanti hanno discusso per Nunzio che secondo la maestra non ha un bel fisico.
A cura di Gaia Martino
2.643 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria de Filippi 2021/2022

Questa sera in onda su Canale 5 la sesta puntata del Serale di Amici di Maria De Filippi. La seconda manche della serata ha visto Michele contro Nunzio in una gara di ballo, vinta infine dal danzatore classico. Ma prima che iniziassero le loro esibizioni è scoppiato uno scontro tra i due rispettivi insegnanti, Alessandra Celentano e Raimondo Todaro, spesso protagonisti di durissime liti. Alla maestra non piace il fisico di Nunzio e una provocazione del collega di latino l'ha fatta infuriare. Accusata di dire "tutte cavolate", ha replicato a tono: "Così lo dici a tua sorella".

Raimondo Todaro sbotta contro Alessandra Celentano

Raimondo Todaro ha presentato il suo allievo Nunzio prima della gara contro Michele: "Credo che Nunzio sia un talento vero, non mollo. Per questo lo schiero contro Michele. L'esibizione mette in forza la sua fisicità". Il maestro di latino ha proseguito lanciando una provocazione alla sua collega: "La maestra, tra tutte le cavolate che dice, ha detto che Nunzio è brutto fisicamente". A queste parole la Celentano non ha resistito e infastidita ha subito replicato: "Cavolate lo dici a tua sorella, posso avere il mio gusto? Ha una buona altezza, è mingherlino e deve rinforzarsi".

Il commento dopo l'esibizione di Nunzio

Dopo l'esibizione del ballerino Alessandra Celentano, chiamata a giudicare le performance, ha commentato facendo presente che quando balla Nunzio ci sono molti professionisti insieme a lui, sul palco. "Con Nunzio c'è sempre una bella messa in scena, penso chissà se un giorno lo vedremo da solo. Quando balla Michele c'è Michele" ha detto, parole che hanno scatenato Raimondo Todaro il quale si è subito alzato in piedi per contraddirla, sostenendo che questa non sia la verità. Nunzio a sua volta non è voluto entrare nella discussione: "Preferisco parlare con il ballo".

2.643 CONDIVISIONI
220 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni