473 CONDIVISIONI
23 Ottobre 2022
22:55

Fabio Fazio a Riccardo Scamarcio: “È vero che Michele Placido ti ha scelto perché sei antipatico?”

Riccardo Scamarcio e Louis Garrell sono stati ospiti di Fabio Fazio per presentare il film “L’ombra di Caravaggio” di cui sono protagonisti. Tra il conduttore e l’attore pugliese non è mancato uno scambio di battute.
A cura di Ilaria Costabile
473 CONDIVISIONI

Nella puntata di domenica 23 ottobre di "Che tempo che fa" sono stati ospiti di Fabio Fazio, due grandi attori come Riccardo Scamarcio e Louis Garrell, protagonisti del film "L'ombra di Caravaggio" che in Italia arriverà al cinema il prossimo 3 novembre. Nel presentare il lavoro, frutto di mesi, si svolge un simpatico siparietto tra l'attore pugliese e il conduttore.

Riccardo Scamarcio nelle vesti di Caravaggio

Un film che mette insieme arte e cinema, in cui non si descrive l'intera vita del grande artista, ma si racconta un aneddoto particolarmente significativo nell'ambito della sua ascesa pittorica, ovvero la persecuzione da parte della Chiesa che riteneva i suoi quadri blasfemi. Regista del film è Michele Placido che ha cercato di portare in scena il dissidio interiore di un artista alla ricerca della verità attraverso la pittura, e quello di un uomo di Chiesta, dell'Inquisizione che è attratto da un arte che non comprende del tutto, ma che va contro i suoi valori. Nel parlare del lavoro fatto con il regista, Fazio chiede a Scamarcio: "Ma è vero che Michele Placido ti ha scelto perché sei antipatico? Cito eh". L'attore pugliese, quindi, ribatte: "Mah no, la cosa è andata che gli hanno chiesto, ma come mai hai scelto Scamarcio, è antipatico e lui ha detto sì, ma è quello giusto". Al siparietto, dopo poco, si aggiunge anche Luois Garrell che dice: "Riccardo non è antipatico, ma si arrabbia in una maniera molto italiana". 

L'ombra di Caravaggio, la data d'uscita

Il film, come specificato da Fabio Fazio, presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma, è una collaborazione italo-francese, infatti oltre a Louis Garrell appare anche un'attrice del calibro di Isabelle Huppert, oltre ad un cast di attori italiani noti da Micaela Ramazzotti a Vinicio Marchioni, Gianfranco Gallo e il figlio del regista, Brenno Placido. Nelle nostre sale arriverà il 3 novembre, mentre in Francia sarà presentato il 28 dicembre al Louvre.

473 CONDIVISIONI
Fabio Fazio:
Fabio Fazio: "Sono un uomo libero ed è per questo che non mi difende nessuno"
Maurizio Costanzo rivela a Fabio Fazio:
Maurizio Costanzo rivela a Fabio Fazio: "Stavo per essere arrestato per adulterio"
Fabio Fazio:
Fabio Fazio: "Volevo diventare giornalista, cerco di non essere un professionista dell'aggressività"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni