22 Luglio 2022
15:44

Con le elezioni la Tv interrompe le vacanze, in Rai si pensa al ritorno di Cartabianca anticipato

Il voto anticipato al 25 settembre stravolge la Tv in vacanza. Molti i programmi al centro di un possibile ritorno anticipato, da Lucia Annunziata con “Mezz’ora in più” a Marco Damilano, che con il nuovo programma su Rai3 potrebbe partire già a fine agosto.
A cura di Andrea Parrella

La caduta del governo Draghi cambia la fisionomia della televisione estiva, in nome di una campagna elettorale lampo che porterà alle elezioni del 25 settembre 2022. Mentre i partiti puntano a un rapido riassetto, anche la televisione generalista corre ai ripari per organizzare il racconto di una crisi quanto mai anomala, che costringe le emittenti ad anticipare i tempi di rientro dalle vacanze dei principali volti e programmi di riferimento per l'approfondimento politico.

Il possibile ritorno di Bianca Berlinguer

In Rai sono al lavoro per una chiamata alle armi dei conduttori e i programmi di punta con largo anticipo, in piena estate, per raccontare le settimane di campagna elettorale che verranno. Stando a fonti di Fanpage.it, si sta lavorando a un ritorno già in agosto di Cartabianca, contenitore del martedì sera che potrebbe anticipare la partenza rispetto a quella prevista del 6 settembre, affiancandosi a Filo Rosso di Giorgio Zanchini. Non c'è nulla di certo, ma da quanto apprendiamo si tratta di una decisione che verrà presa al massimo entro la prossima settimana.

Marco Damilano anticipa la partenza su Rai3?

Già definito, invece, stando a quanto riporta il Giornale d'Italia, il rientro anticipato dalle ferie di Lucia Annunziata e con Mezz'ora in più già da questa domenica, 24 agosto, così come la partenza del programma di Marco Damilano, striscia quotidiana in onda prima di Un Posto al Sole che si chiamerà La torre e il cavallo potrebbe partire già da fine agosto. L'ex direttore de L'Espresso aveva già fatto il suo debutto sulle reti Rai la settimana scorsa, ospite di Agorà, che proprio in virtù del voto anticipato si allungherà dalle 8 alle 12.

Piazzapulita anticipa il ritorno all'8 settembre

La7 ha confermato la declinazione editoriale informativa nei giorni di crisi. Immancabile l'appuntamento con la Maratona Mentana, che ha scandito il racconto televisivo dei giorni più lunghi che hanno portato alla caduta del governo Draghi, supportata dalla programmazione abituale che va da Coffee Break a L'Aria che Tira in versione estiva, fino all'appuntamento con In Onda, nell'access e in prima serata. Non è chiaro se talk di prima serata come DiMartedì, Otto e Mezzo o Propaganda Live, anticiperanno il ritorno in onda di alcune settimane. Per Piazzapulita è confermato il ritorno anticipato all'8 settembre, così da avere due puntate in più prima delle elezioni.

Rete 4, Zona Bianca da record

Discorso simile per Rete4, che con Controcorrente e il doppio appuntamento settimanale di Zona Bianca (che ad agosto passerà nelle mani di Francesco Vecchi per il periodo estivo) ha presidiato gli spazi informativi nei giorni della crisi, raccogliendo ascolti eccellenti se si considerano gli 1.120.000 spettatori con il 9.6% di share del talk show condotto da Giuseppe Brindisi nella sera dello scioglimento delle camere.

La Rai straccia il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca: “Non è più opportuno”
La Rai straccia il contratto di Alessandro Orsini con Cartabianca: “Non è più opportuno”
93 di Videonews
"Come Carofiglio", le nuove linee guida della Rai a Bianca Berlinguer per salvare Cartabianca
Ospiti a Cartabianca e nei talk show Rai, il giorno in cui potrebbe cambiare tutto (oppure niente)
Ospiti a Cartabianca e nei talk show Rai, il giorno in cui potrebbe cambiare tutto (oppure niente)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni