8 Novembre 2022
12:42

Cosa è successo a “Disperatamente mamma”: la storia di Julia Elle e la versione dell’ex Paolo Paone

Julia Elle, conosciuta sui social come “Disperatamente mamma”, è finita al centro di polemiche perché la storia raccontata per anni ai suoi follower, quella di mamma single abbandonata dal compagno, non è del tutto vera. A far scoppiare la scintilla proprio l’ex compagno Paolo Paone, che la blogger ha poi accusato di violenza. Ecco cosa è successo.
A cura di Elisabetta Murina

Una mamma single lasciata due volte dal compagno che si è trovata a crescere i figli da sola. È sinteticamente su questo che si è basata (almeno finora) la storia di Julia Elle, conosciuta sui social con il nome di Disperatamente Mamma. La blogger torinese, in passato cantante, racconta ai suoi oltre 650mila follower la vita quotidiana da mamma, tra difficoltà e nuova scoperte. Ma la sua storia non è come appare e ci sono diversi punti che non tornano. È per queste incongruenze che il suo nome è finito al centro delle polemiche e l'hastag #disperatamentemamma è ormai in trend su Twitter da diversi giorni. Ecco quale è la sua storia e cosa è successo.

Chi è Julia Elle, alias "Disperatamente mamma"

Julia Elle, 34 anni, è una blogger con un passato da cantante e il sogno di diventare attrice (nel 2012 la partecipazione al programma Veline). Approda sui social con il nome di "Disperatamente Mamma" dopo essere rimasta incinta, nel 2016, della prima figlia Chloe avuta con il compagno Paolo Paone. Su Instagram inizia a raccontare con ironia e sarcasmo la sua vita da mamma, soprattutto le difficoltà della vita di tutti i giorni, restituendo a chi la segue una storia in cui è facile immedesimarsi. Così la sua popolarità cresce sempre di più e di pari passo anche le richieste di sponsorizzazione da parte dei brand, fino all'opportunità di scrivere un libro (anzi cinque) per raccontare la sua vita.

La storia di "Disperatamente Mamma"

Nel primo libro, che si intitola Disperata e Felice, Julia Elle racconta di essere stata lasciata dal compagno quando la loro primogenita Chloe era piccola, ritrovandosi quindi a crescerla da sola. Poi nel 2017 l'arrivo del secondo figlio Chris, che la blogger avrebbe avuto sempre con Paone e che sarebbe stato concepito durante una notte di passione ("Un bicchiere di troppo e abbiamo fatto Chris, giuro" si legge nel suo libro), quando i due però non erano più una coppia. Ancora una volta un figlio da crescere con un padre assente, fino all'incontro con l'uomo che ancora oggi è il suo compagno, l'imprenditore Riccardo Macario, con cui ha avuto la terza figlia Chiara.

Julia Elle con la figlia Chloe e il figlio Chris
Julia Elle con la figlia Chloe e il figlio Chris

La versione di Paolo Paone

Paola Paone, ex compagno di Julia Elle, ha raccontato in un lungo post su Instagram la sua versione dei fatti. Contrariamente a quanto ha fatto credere la blogger ai suoi follower fino a questo momento, non è lui il padre biologico di Chris. "Purtroppo, per quanto io possa infinitamente amare Chris, non mi viene permesso di vantare alcun diritto nei suoi confronti perché non sono il suo padre biologico", ha scritto nel messaggio pubblicato di recente sui social. In questo modo l'uomo ha risposto una volta per tutte alle critiche ricevute in questi anni per il fatto di essere stato un padre assente per "il suo secondo genito". Paone ha quindi raccontato la sua verità non soltanto per correttezza nei confronti del pubblico che ha seguito e segue ancora oggi la vicenda, ma perché stufo di passare per l'uomo che non è: "Mi vedo costretto a questa precisazione non soltanto per correttezza nei confronti del pubblico, ma anche e soprattutto perché stanco e fiaccato da anni di commenti che mi accusano di non essere un buon padre per Chris". 

A sostenere Paone, di professione produttore musicale, anche Francesco Facchinetti che su Instagram ha scritto: "Paolo è un uomo, un padre che vuole e deve essere tutelato. Paolo è un bravo papà che si è preso responsabilità che poteva anche non prendere E’ arrivato il momento di raccontare la verità e di fare in modo che Paolo possa continuare a fare la cosa che ama e ha scelto di fare: il padre". 

"Paolo Paone mi ha puntato un coltello alla gola"

Julia Elle ribatte alle parole dell'ex compagno raccontando la sua di verità e aggiungendo un altro agghiacciante tassello: la violenza. Stando alla blogger, Paone le avrebbe fatto vivere un vero e proprio inferno: "Il padre di Chloe è sempre stato violento e ci ha fatto vivere un inferno, finché non siamo riuscite a scappare. Mi ha puntato un coltello da cucina alla gola e guardando Chloe ho capito che se lo avesse fatto davvero non avrei più potuto difenderla"."Disperatamente mamma" ha anche rivelato che Paone sapeva che la storia raccontata nei libri era "all'acqua di rose", anzi, addirittura una versione concordata. Ma a quale scopo? "Per lui era assicurarsi che la verità non venisse mai fuori, per me era tutelare Chloe e i miei figli". Chi è allora il padre biologico di Chris? Ancora un'altra diversa spiegazione dei fatti: il piccolo è nato da "un altro uomo che ha scelto di non essere padre" e tutti- da Chloe al suo attuale compagno Riccardo- ne sono a conoscenza.

Video e Post cancellati dai social: cosa succede a Julia Elle

Nel frattempo Julia Elle cerca di ripulire dai social le tracce delle sue bugie, anche se gli utenti più attenti stanno portando a galla vecchi video in cui il rapporto con l'ex compagno appare sereno, facendo emergere così diverse discrepanze nella storia. Ad esempio una vecchia foto che la blogger ha pubblicato su Instagram, in cui è insieme alla primogenita Chloe e la cui didascalia recita: "Era un periodo difficile, eravamo sole". Foto pressoché identica è presente anche sul profilo di Paone: stesso sfondo e la bimba vestita nello stesso modo. I follower così hanno iniziato a chiedersi: quale è davvero la verità? Una domanda che, per ora, rimane senza risposta.

Nicole Mazzocato è diventata mamma:
Nicole Mazzocato è diventata mamma: "È nato Paolo, è stata un'emozione enorme"
L'ex di George Ciupilan al GF Vip:
L'ex di George Ciupilan al GF Vip: "Sta soffrendo di una cosa ma non ne parla. È il migliore"
Sara Manfuso lascia il GF Vip 7: la crisi dopo le accuse di bullismo, cosa è successo dopo la diretta
Sara Manfuso lascia il GF Vip 7: la crisi dopo le accuse di bullismo, cosa è successo dopo la diretta
17.603 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni