video suggerito
video suggerito

Federico Fashion Style: “L’omosessualità mi aiuta a essere un padre migliore, la mia ex mi ha fatto del male”

Federico Lauri racconta il momento complicato che sta vivendo, funestato da attriti con la ex moglie Letizia Porcu: “Quando si tratta di soldi, le persone si trasformano e diventano cattive”.
A cura di Daniela Seclì
1.574 CONDIVISIONI
Immagine

Federico Lauri, meglio noto come Federico Fashion Style, nei mesi scorsi è stato vittima di un'aggressione omofoba. Oggi si racconta in un'intervista rilasciata a Leggo e spiega di essere provato anche per gli attriti che a suo dire ci sarebbero con la sua ex compagna Letizia Porcu "per motivi economici". Insomma, una separazione complicata: "Purtroppo, quando si tratta di soldi, le persone si trasformano e diventano cattive".

Federico Lauri e l'immenso amore per la figlia Sophie Maelle

Federico Lauri, nel corso dell'intervista rilasciata a Serena De Santis, ha evidenziato l'amore profondo che lega lui e sua figlia Sophie. La bambina lo vede "come il suo principe, un papà eroe, un idolo" e rimane incantata quando è in giro con suo padre e li fermano per chiedere una foto a Lauri:

Ma per Sophie voglio essere anche un amico e una “mamma”. Credo che l’omosessualità mi aiuti a essere un papà migliore, tanto da riuscire a ricoprire il ruolo di una mamma. Sono sensibile e riesco a comprendere le emozioni di mia figlia.

Quando la bambina sarà più grande, ha intenzione di spiegarle che amare una persona "non dipende dal sesso". Così, le parlerà della sua omosessualità.

Gli attriti con l'ex moglie Letizia Porcu

Federico Fashion Style si è detto dispiaciuto dei conflitti con Letizia Porcu proprio perché non vuole che in qualche modo possano intaccare la serenità di Sophie:

Mi dispiace che ci sia questa guerra con la mamma. […] Che bisogno c’è di fare una guerra, inventandosi addirittura false testimonianze, solo per fini economici? […] A me stesso auguro di cancellare tutto il male che ho ricevuto da questa persona, perché non lo meritavo. Voglio eliminare tutto quello che ho subito. E a mia figlia auguro che, tutto questo delirio creato dalla mamma, non venga mai alle sue orecchie. Quello che ho sofferto io, non deve provarlo anche lei.

1.574 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views