301 CONDIVISIONI
15 Febbraio 2022
20:40

Massimo Giletti: “Andrò da Lamberto Sposini per i suoi 70 anni, siamo amici da tanti anni”

Massimo Giletti ricorda il suo amico Lamberto Sposini a pochi giorni dal suo 70esimo compleanno. Il conduttore di Non è l’Arena è legato al giornalista da una profonda amicizia e ha rivelato che andrà a trovarlo per trascorrere del tempo insieme.
A cura di Ilaria Costabile
301 CONDIVISIONI

L'amicizia tra Massimo Giletti e Lamberto Sposini è un legame che dura da anni, nato sul posto di lavoro e rafforzatosi nel tempo, come racconta in una breve intervista il conduttore di "Non è l'Arena" all'Adnkronos, in occasione del 70esimo compleanno dell'ex giornalista di Rai1, il 18 febbraio: "Andrò a Milano per abbracciarlo, a vivere una giornata con lui. Mi aspetta ogni volta, lo sento", ha dichiarato il volto di La7.

Un'amicizia costruita negli anni

Un sodalizio che nel tempo ha trovato la sua forza e nato per amore di un lavoro comune, ma non solo: "Ci lega la passione per la Juventus, l'amore per l'arte contemporanea. Una volta andammo insieme a Londra alla Tate Gallery per visitare mostre ed esposizioni" ha raccontato Giletti all'agenzia di stampa per poi aggiungere:

La nostra amicizia si basava su uno scambio continuo, ci sentivano quasi tutti i giorni  Si è consolidata dopo un momento difficile nella sua lunga carriera in Rai. Era stato allontanato ed io intervenni con l'allora direttore Fabrizio del Noce. Ritornò alla conduzione della ‘Vita in diretta'.

Lamberto Sposini sostenuto dalla sua famiglia

Il 29 aprile 2011 è stato per Lamberto Sposini un giorno che ha cambiato per sempre la sua vita. Prima di iniziare una nuova puntata de La vita in diretta, nella quale si raccontava momento per momento il matrimonio del Principe William e Kate Middleton, il giornalista è stato colpito da un ictus seguito da un'emorragia cerebrale. Soccorso nell'immediato e operato d'urgenza, da quel giorno di ormai undici anni fa, non è più tornato in televisione, ma non è mai stato dimenticato dai suoi colleghi. La sua famiglia, in questo lungo periodo, è stata la fonte della sua forza, come rivela Giletti:

Lamberto non è stato mai abbandonato. La sua ex moglie Sabina Donadio, madre della seconda figlia, sta facendo un lavoro straordinario. Lo sostiene, gli sta vicino, lo accudisce. La sua vita è stata completamente stravolta dalla malattia di Lamberto e da questi anni di dolore. Un esempio di devozione e amore. Andrò a Milano anche per ringraziarla personalmente.

301 CONDIVISIONI
Lamberto Sposini compie 70 anni, gli auguri al volto storico del Tg5
Lamberto Sposini compie 70 anni, gli auguri al volto storico del Tg5
"Lite furiosa tra Mara Venier e la figlia di Lamberto Sposini", la festa per i 70 anni finisce male
Massimo Giletti:
Massimo Giletti: "Amo una donna da dieci anni, è un sentimento che tengo al riparo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni