14 Marzo 2022
11:53

“Troppo presto per dirgli addio”: le star di Hollywood ricordano William Hurt

Da Antonio Banderas a Mark Ruffalo fino a Stephen King, le star di Hollywood ricordano il talento e le grandi interpretazioni di William Hurt, morto a 71 anni.

La morte di William Hurt ha lasciato Hollywood nello sconforto. L'attore, 71 anni, è scomparso per circostanze naturali, sebbene in passato aveva combattuto contro il cancro alla prostata, che nel 2018 era stato diagnosticato a uno stadio terminale. Il mondo delle star dentro e fuori Hollywood gli tributa un accorato omaggio, il comune denominatore per tutti è un leit motiv: "Troppo presto per andare via". 

I messaggi di Mark Ruffalo e Stephen King

Mark Ruffalo, che con William Hurt ha lavorato allo stand alone di Hulk, ha twittato: "Un'altra grave perdita per la comunità di attori. Un grande attore. Una grande mente. RIP". Stephen King ricorda William Hurt che aveva letto uno dei suoi grandi classici, "Uomini bassi in soprabito giallo", il più lungo dei racconti contenuti in "Cuori in Atlantide" e che ha ispirato proprio il film con Anthony Hopkins: "Sono molto dispiaciuto per la morte di William Hurt. Era un bravo attore, un vincitore di un Oscar. Ha anche letto un classico come "Uomini bassi in soprabito giallo". Ho adorato fare l'autostop grazie al suo immenso talento". 

Anche Antonio Banderas si unisce al cordoglio

Il regista M. Night Shyamalan, che ha lavorato con Hurt in "The Village", film del 2004, ha twittato: "Sono così triste di sapere della morte di William Hurt. Ho avuto il privilegio di dirigerlo in The Village. Era un maestro nel suo lavoro. Ogni ripresa era nuova e rivelatrice". Albert Brooks, co-protagonista con Hurt in "Dentro la notizia": "Che tristezza questa notizia. Lavorare con lui è stato fantastico. Mi mancherà molto". Anche Antonio Banderas si unisce al cordoglio: "Un grande attore che ci ha lasciato. RIP". George Takei magnifica le grandi prove di William Hurt: "Rattristato per la morte dell'attore William Hurt. Ha rotto gli schemi con il suo ruolo da Oscar in Il bacio della donna ragno, ha fatto sorridere in Dentro la notizia e ha spezzato i nostri cuori in Turista per caso. Una grande perdita per il mondo. Riposa tra le stelle ora". 

William Hurt non ha accettato oppiacei per lenire il dolore:
William Hurt non ha accettato oppiacei per lenire il dolore: "Ha rifiutato, era pulito da decenni"
William Hurt e le cause della morte, la lotta contro il cancro alla prostata esteso alle ossa
William Hurt e le cause della morte, la lotta contro il cancro alla prostata esteso alle ossa
Marlee Matlin rompe il silenzio sulla morte di William Hurt, nel 2009 lo accusò di abusi e violenze
Marlee Matlin rompe il silenzio sulla morte di William Hurt, nel 2009 lo accusò di abusi e violenze
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni