immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Non si è fermato all'alt della polizia, così immediato è scattato l'inseguimento. Quando la polizia lo ha fermato e identificato, è arrivata la sorpresa: alla guida c’era un insospettabile insegnante sassarese del liceo artistico di Olbia, Francesco Massimiliano Pinna, sassarese di 52 anni. stato arrestato dopo un inseguimento in auto all'americana, con tanto di speronamento da parte della volante della polizia. Erano le 18 di ieri 20 marzo. La decisione di non fermarsi al posto di blocco della polizia, nella strada provinciale 63 che porta da Mores a Sassari, non gli è servita a farla franca: dopo l’inseguimento ‘all’americana’, con tanto di speronamento, l’uomo è stato fermato.

Le sorprese però non sono terminate con l’identificazione. Il prof 52enne trasportava venti chili tra marijuana e hascisc nascosti sotto alcuni pezzi di legna sistemati nel bagagliaio dell’auto, una Fiat Doblò. A quel punto, le forze dell’ordine hanno deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo, dove sono stati trovati mezzo chilo di marijuana e alcuni grammi di cocaina, oltre a materiale per confezionare e pesare la droga. Il prof comparirà oggi davanti al giudice per la convalida dell‘arresto.