Una giovane mamma  seduta su una sedia che allatta al seno il suo piccolo di pochi mesi, l’immagine che a prima vista potrebbe essere una comune foto come tante altre, è divenuta virale sui social perché dietro quel gesto si nasconde in realtà una storia decisamente inusuale: la giovane donna era nel pieno di una partita ufficiale di pallavolo con la sua squadra e ha interrotto il gioco per dare da mangiare al bimbo che piangeva. Protagonista dell’insolita storia è Lalventluangi, una pallavolista indiana del stato nordorientale di Mizoram.

L'immagine è stata condivisa su Facebook e in poco tempo ha raccolto migliaia di condivisioni e commenti, la stragrande maggioranza entusiasti per la scelta della donna. La foto è stata scattata durante una partita dei Mizoram State Games, una competizione di volley tra squadre dello stato indiano. L’atleta, giocatrice di pallavolo della squadra di pallavolo di Tuikum, era arrivata in campo già col suo piccolo, affidato alle cure dei parenti a bordo campo durante il gioco.

Ad un certo punto della gara Lalventluangi ha chiamato un cambio e si è fatta sostituire da una compagna di squadra, poi si è seduta a bordo campo e ha allattato il piccolo di sette mesi prima di tornare in campo. Qualcuno ha immortalato quel gesto naturale postando lo scatto su Facebook dove è stato rilanciato più volte diventando virale. La foto infine è arrivata agli occhi del ministro dello sport dello stato che ha deciso di riconoscere un premio in denaro all’atleta come segno di apprezzamento per l’atteggiamento di dedizione e coraggio  nell’affrontare una maternità senza abbandonare la competizione sportiva.