Quante probabilità ci sono che un meteorite ci cada in casa? Decisamente poche, eppure è quello che è capitato a Josua Hutagalung, 33 anni, di professione costruttore di bare. L'uomo vive a Kolang, nella Sumatra settentrionale, in Indonesia: come ogni giorno era al lavoro davanti alla sua abitazione quando un meteorite di 2,1 chili è piombato in casa attraverso la veranda di alluminio fuori dal suo soggiorno, sfondandogli il tetto. Ma permettendogli di guadagnare ben un milione e mezzo di euro.

La storia di Josua Hutagalung è stata raccontata dai giornali di tutto il mondo. Dopo l'iniziale shock per l'incredibile incidente il 33enne ha recuperato il frammento di detriti spaziali, scavando nel terreno del suo giardino. "Il rumore era così forte che ha fatto tremare la casa. Dopo aver cercato, ho visto che il tetto di lamiera aveva un buco", ha riferito il giovane "quando l'ho sollevata, la pietra era ancora calda", ha spiegato. Il meteorite era condrite carboniosa, una varietà estremamente rara che si stima abbia 4,5 miliardi di anni, e secondo quanto riferito, vale circa 722 euro al grammo.

A quel punto, non sapendo che farsene di un meteorite in casa, Hutagalung ha deciso di cercare un acquirente trovando lo statunitense Jared Collins, che a sua volta l'ha ceduta a un collezionista che attualmente lo conserva al Center for Meteorite Studies dell'Università dell'Arizona. Con la somma ricavata, di svariati milioni di dollari, Hutagalung ha spiegato di aver abbastanza denaro per andare in pensione e costruire una chiesa nella sua comunità. "Ho anche sempre desiderato una figlia, e spero che questo sia un segno che ora sono abbastanza fortunato da averne una", ha aggiunto.