Stanca di vedere il marito trascorrere più tempo al pub che in casa con lei, ha pensato bene di costruirgli un locale su misura tutto per lui nel giardino sul retro dell'abitazione spendendo oltre 20mila euro. È l'impresa di Jayne Tapper, 48enne britannica di Newton Abbot, nel Devon, che con la sua trovata è riuscita infine a riconquistare l'attenzione e il tempo del marito Paul, ingegnere 53enne. "Mio marito Pau, ha sempre amato fare un salto nel suo locale preferito e non riuscivo mai a tenerlo a casa. Così ho pensato di creare il mio pub, diventare io il gestore di tutto riuscendo infine a tenere mio marito a casa" ha spiegato ai media locali la donna, di professione infermiera. L'idea le è venuta durante alcuni lavori per i giardino che le erano costati oltre 15mila sterline. Visto che i lavori andavano fatti per problemi strutturali, la donna ha pensato di proseguire facendo costruire il suo personalissimo pub.

"Dopo che gli operai hanno costruito la struttura ho lavorato a lungo per renderlo un vero pub perché inizialmente sembrava proprio come una casetta di legno. Ma volevo che le persone fossero stupite, quindi abbiamo continuato a trasformarlo fino a farlo diventare un mini pub. Ora non vuole più andare nel vecchio locale" ha raccontato ancora la signora Tapper. Il tutto le è costato circa 18mila sterline ma ora il pub è la gioia anche dei tre figli che lo usano per accogliere gli amici e bere insieme a loro senza andare altrove. La signora crede che il prezzo pagato sia recuperabile attraverso il risparmio di denaro nel lungo periodo in quanto non dovranno pagare per bevande costose fuori casa. "Ora adoro usarlo anche io e trascorrerei felicemente la maggior parte delle notti lì. È fantastico rilassarsi e mi sento davvero come se fossi nel mio locale!" ha concluso la donna