Avevano trascorso insieme una notte di divertimenti e poi erano andate a dormire e quando il giorno dopo Melissa si è svegliata ha baciato la fidanzata accanto a lei nel letto e si è accorta che aveva le labbra gelide e blu. Jenna Davison era morta nella notte. Arriva dal Galles la tragica storia di questa giovane, una make up artist di appena diciotto anni. Secondo quanto emerso nel corso dell’inchiesta sulla morte della diciottenne, Jenna e Melissa – le due ragazze si erano conosciute grazie a Tinder – quella notte avevano consumato alcolici e cocaina e poi avevano continuato a cantare e giocare a letto, a casa dei genitori della vittima. Melissa ha detto di essersi accorta al suo risveglio che la ragazza aveva le labbra fredde ed era rimasta nella stessa posizione da ore e quindi avrebbe provato a svegliarla. Avrebbe anche tentato di aprirle gli occhi prima di chiamare aiuto, per poi accorgersi che non c’era alcuna reazione. A quel punto la ragazza è andata a chiamare il padre di Jenna: “Non riesco a svegliare Jenna”, gli avrebbe detto. Il padre è andato in camera della figlia e ha provato anche lui a svegliarla e non riuscendoci si è deciso a chiamare i soccorsi. Ma i paramedici arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della ragazza.

La fidanzata arrestata per possesso di sostanze stupefacenti – “Era la ragazza più felice del mondo, sempre piena di vita”, ha detto la mamma della giovane, devastata per aver perso quella figlia “che era anche la mia migliore amica”. Dagli esami sul corpo della diciottenne è emerso che la giovane è morta in seguito all’abuso di alcol, cocaina e altre sostanze. Jenna, a quanto pare, in passato aveva già fatto uso di droga per scopo medico quando nel 2017, in seguito a una caduta, si era rotta la schiena e per far fronte al dolore i medici le avevano prescritto della morfina. Melissa agli investigatori ha detto che quella notte Jenna avrebbe preso della morfina e l’avrebbe offerta anche a lei: successivamente la giovane è stata arrestata per possesso di sostanze stupefacenti dopo che la polizia ha trovato nella sua auto e nella sua borsa cocaina e altre sostanze.