Angela Fedato, 25 anni (Facebook).
in foto: Angela Fedato, 25 anni (Facebook).

Quella che doveva essere una vacanza all'insegna del divertimento si è trasformata in tragedia per Angela Fedato, morta a soli 25 anni a causa di un infarto fulminante. È lutto a Trevignano, in provincia di Treviso, paese d'origine della ragazza, dove era molto conosciuta. Angela si trovava a Edimburgo, in Scozia, per trascorrere qualche giorno con un amico, quando si è sentita male improvvisamente. Da piccola aveva sofferto di problemi al cuore ma nessuno avrebbe mai potuto immaginare un epilogo simile. Dopo aver accusato i primi dolori al petto, ha telefonato alla sorella Annapaola, che vive in Spagna, poi ha perso i sensi e per lei non c'è stato nulla da fare. L'amico, che era con lei, ha immediatamente chiamato i soccorsi ma tutti i tentativi effettuati dai sanitari si sono rivelati inutili.

Sotto choc sono la mamma e il papà di Angela, Angelo e Rosalba, entrambi medici molto noti nel trevigiano, che sono immediatamente partiti alla volta della Scozia per dare un ultimo saluto alla salma della figlia e per sbrigare le pratica di rimpatrio, prima del rientro in Italia e la celebrazione del funerale. Dopo il diploma all'IIS Einaudi di Montebelluna, la 25enne si era trasferita a Torino per frequentare la scuola Holden per narratori, studiando regia e sceneggiatura. Da qualche tempo era tornata a Trevignano e si era iscritta al corso di laurea in servizi sociali, all'università di Padova. "Esprimo a nome mio e di tutta l'amministrazione comunale vicinanza alla famiglia. Faccio le condoglianze ai genitori ed alla sorella Annapaola. Siamo davvero tutti molto scossi per questa vicenda ed è difficile trovare parole di conforto", ha detto il vicesindaco della cittadina veneta, Dimitri Feltrin.