Doppio scandalo a luci rosse a Venezia. Dopo il video circolato in rete durante la domenica di Carnevale, nel quale due amanti veneti sono stati immortalati mentre facevano sesso sotto il cosiddetto ponte di Calatrava, poi identificati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico, un'altra immagine ha cominciato a circolare in rete, mostrando una coppia consumare un rapporto sessuale in un campiello in zona San Marco. In realtà, precisa Il Gazzettino, non si sa precisamente quest'ultimo fotogramma a quando risalga, anche se il fatto che i due protagonisti abbiano il volto coperto da maschere faccia pensare che l'episodio si sia verificato sempre durante il periodo di Carnevale.

A riprendere l'atto sessuale sono state le videocamere di un hotel, ma anche le forze dell'ordine non sono certe di quando i due amanti si siano scatenati. Di fatto, però, il video sta facendo il giro dei social e di molte chat Whatsapp. Il filmato mostra come la loro passione venga bruscamente interrotta dall'arrivo di una persona, forse un passante o un ospite della struttura alberghiera, con tanto di trolley, che li costringe a rivestirsi e ad andare via come se nulla fosse successo. Ora toccherà alla polizia identificarli e multarli o addirittura denunciarli, come successo nel caso della coppia del ponte della Costituzione. Intanto, sui social i veneziani sono divisi, tra quelli che gridano allo scandalo, con insulti e offese, e quelli che invece seguono una linea più morbida ricordando che a Carnevale ogni scherzo vale.