Trump stringe la mano a suo figlio, Donald Jr (Getty).
in foto: Trump stringe la mano a suo figlio, Donald Jr (Getty).

La notizia del dirottamento dell’autobus con a bordo decine di bambini e il tentativo di dargli fuoco, avvenuto oggi a San Donato Milanese, ha fatto il giro del mondo. Ed è stata condivisa persino negli Stati Uniti. Suscitando l’ironia anche di Donald Trump Junior, il figlio del presidente degli Stati Uniti. Che ha commentato la vicenda su Twitter con un’ironia che forse poco si addice al contesto e ai fatti che potevano finire in maniera ben peggiore, ma che fortunatamente non hanno causato vittime. Trump Junior scrive: “Perché mai un Paese non dovrebbe volere più gente perbene come questa!?!”, dice il figlio del presidente Usa facendo riferimento alle origini senagelesi della persona che ha dirottato il bus.

Trump Jr. condivide un tweet di un giornalista americano che ha dato notizia del dirottamento e di quanto successe in Lombardia oggi: il giornalista spiegava che un uomo senegalese aveva dirottato il bus con 51 persone a bordo per dargli fuoco. E ricordava anche che l’uomo era infuriato per le dure politiche italiane in tema di immigrazione instaurate dall’ultimo governo.

Chi è Donald Trump Jr.

Donald John Trump Jr è il primogenito del presidente degli Stati Uniti e di Ivana Trump: ha 41 anni ed è anche il fratello maggiore di Ivanka, più conosciuta di lui per il suo impegno politico affianco al padre. Si occupa prevalentemente dell’azienda di famiglia, tanto da essere definito un uomo d’affari: è vicepresidente della Trump organization, insieme alla sorella Ivanka e all’altro fratello Eric. Trump Jr. non ha incarichi ufficiali alla Casa Bianca ma è stato definito come uno stretto consigliere del padre, l'inquilino della Casa Bianca Donald Trump.