164 CONDIVISIONI
25 Novembre 2022
7:33

Si presenta a casa della cognata e la violenta minacciandola con un fucile: arrestato 50enne

I fatti risalgono allo scorso 10 novembre. L’uomo si è presentato con una scusa a casa della cognata e l’ha violentata minacciandola con un fucile.
A cura di Natascia Grbic
164 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Si è presentato a casa della cognata con una scusa, l'ha minacciata con un fucile e l'ha violentata. Un uomo di cinquant'anni di Terracina è stato arrestato dai carabinieri dell'aliquota radiomobile ed è stato portato in carcere con l'accusa di violenza sessuale. I fatti risalgono allo scorso dieci novembre: nei giorni scorsi il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere, così l'uomo è stato arrestato.

A denunciare l'uomo è stata la vittima stessa, riuscita a fuggire dall'abitazione per una distrazione del suo aguzzino. La donna quel giorno si trovava in casa, quando con una scusa il cognato è andato a trovarla. Lei ha aperto la porta, non credendo che avesse cattive intenzioni. Appena entrato in casa, il 50enne ha subito puntato il fucile verso la donna e l'ha violentata. La donna ha vissuto attimi di terrore, temendo anche per la propria vita: il cognato non abbandonava l'arma, e lei aveva seriamente paura che potesse usarla. Una vicenda tragica e da incubo da cui non pensava di riuscire a uscire viva.

Solo quando l'uomo si è distratto un attimo la vittima è riuscita a fuggire in strada, chiedendo aiuto. Un attimo di disattenzione e lei è scappata, lasciandosi alle spalle il 50enne che non è riuscito a fermarla. La donna è corsa dai carabinieri, dove ha raccontato immediatamente l'accaduto e denunciato il cognato. Subito sono partite le indagini: gli investigatori hanno raccolto diverse prove contro l'uomo, che è stato poi arrestato e portato in carcere. Nel caso dovesse essere condannato, rischia una pena molto alta.

164 CONDIVISIONI
Scappa di casa dal compagno violento e cerca rifugio dai parenti: lui cerca di far esplodere casa
Scappa di casa dal compagno violento e cerca rifugio dai parenti: lui cerca di far esplodere casa
Violentata dal patrigno da quando aveva sei anni:
Violentata dal patrigno da quando aveva sei anni: "La mia vita un incubo". Pedofilo a processo
Evade dai domiciliari perché non ce la fa più a litigare con la famiglia:
Evade dai domiciliari perché non ce la fa più a litigare con la famiglia: "Piuttosto il carcere"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni