123 CONDIVISIONI
19 Luglio 2022
8:00

Il prof Andrea Amici morto dopo un tuffo in mare: oggi l’ultimo saluto all’Università Tuscia

L’Università degli Studi della Tuscia oggi pomeriggio si stringe introno alla famiglia del professor Andrea Amici. Una commemorazione per ricordarlo all’Orto botanico.
A cura di Alessia Rabbai
123 CONDIVISIONI
Il professor Andrea Amici dell’Università Tuscia di Viterbo
Il professor Andrea Amici dell’Università Tuscia di Viterbo

Una cerimonia commemorativa all'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo per ricordare il professor Andrea Amici scomparso il 14 luglio scorso. Un momento di raccoglimento, che oggi, martedì 19 luglio, vedrà famigliari, amici, parenti, studenti e docenti alle 17.30 presso l'Orto Botanico dell'Università dell'Alto Lazio. La notizia della sua scomparsa si è diffusa rapidamente e sono stati tantissimi in messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia, per la perdita improvvisa. Ad annunciare la commemorazione in programma oggi è stata UnitusDafne, il dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali: "La scomparsa improvvisa del professor Andrea Amici ha colpito profondamente tutta la comunità dell’Università degli Studi della Tuscia, rattristandola intimamente e lasciando un vuoto incolmabile – si legge in una nota pubblicata su Facebook – In questo momento così triste, vogliamo raccoglierci tutti insieme per dedicare un momento di riflessione al suo ricordo come collega, docente, studioso e grande amico e stringerci intorno alla sua famiglia".

Il professor Andrea Amici morto dopo un tuffo in mare in vacanza

Il professore Andrea Amici è morto dopo un tuffo in mare dalla barca, mentre era in vacanza in Croazia. Era in compagnia di alcuni turisti, quando dopo essere entrato in acqua non è più riemerso, forse a causa di un malore improvviso. Quando è stato riportato in superficie non c'è stato purtroppo nulla da fare, nonostante i tentativi di rianimarlo, è deceduto poco dopo. La salma dopo alcuni giorni è stata riportata in Italia. Amici era laureato nel 1983 in Veterinaria all’università di Perugia, tra gli incarichi che ha ricoperto c'è quello di docente alla Facoltà di Agraria e di componente del collegio docenti del dottorato Scienze e Tecnologie per la gestione forestale e ambientale. Sono centinaia i suoi articoli pubblicati su riviste e siti scientifici. È stato inoltre responsabile dell’osservatorio per lo studio e la gestione delle risorse faunistiche e presidente della Wild Animals Vigilance Euromediterranean Society.

123 CONDIVISIONI
Omicidio Dario Angeletti, il killer Claudio Cesaris rinviato a giudizio
Omicidio Dario Angeletti, il killer Claudio Cesaris rinviato a giudizio
Migliaia di persone in fila a Mosca per i funerali di Gorbaciov, Putin grande assente
Migliaia di persone in fila a Mosca per i funerali di Gorbaciov, Putin grande assente
11.026 di Cronaca
La Regina Elisabetta in gravi condizioni di salute. I medici: “Siamo preoccupati”
La Regina Elisabetta in gravi condizioni di salute. I medici: “Siamo preoccupati”
23.862 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni