7 Giugno 2022
17:40

“Farai i conti con Dio, non meriti amore o amici, devi morire”: stalker arrestato a Roma

L’uomo, un 43enne, dovrà rispondere dell’accusa di stalking aggravato.
A cura di Enrico Tata

"Non meriti amore o amici, devi morire o passare il resto dei tuoi giorni sola come un cane o in un letto di ospedale tra sangue e dolori", le augurava al telefono. "Farai i conti anche tu con Dio e credo che la sotto ci faremo compagnia", il testo di uno dei tanti messaggi. Per la ragazza l'incubo è cominciato nel settembre 2019. Il suo ex, un uomo di 43 anni, l'ha minacciata di morte, l'ha pedinata e contattata innumerevoli volte tramite messaggi e chiamate. Per questo dovrà rispondere dell'accusa di stalking aggravato davanti ai giudici. Il gup di Roma ha infatti già disposto per lui il rinvio a giudizio e ha anche disposto la misura del divieto di avvicinamento alla donna.

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, le continue minacce e in generale le condotte persecutorie messe in atto dall'ex hanno causato alla ragazza "un perdurante e grave stato di ansia e paura". Lui si mostrava "geloso e possessivo" e la accusava "falsamente di averlo tradito". "Mi uccido se non ritorni con me", le avrebbe detto più volte. Con il passare dei mesi, è diventato sempre più aggressivo: ha creato profili Facebook falsi e ha inviato alla ragazza foto di lei bambina dicendole che indossava spesso le scarpe della madre. "Non meriti amore o amici, devi morire o passare il resto dei tuoi giorni sola come un cane o in un letto di ospedale tra sangue e dolori", le ha scritto una volta, minacciando di andare sotto casa sua "per vendicarsi". E ancora minacce, chiamate, messaggi continui. Il 2 agosto dello scorso anno l'ultimo messaggio: "Farai i conti anche tu con Dio e credo che la sotto ci faremo compagnia". La ragazza ha quindi deciso di denunciare tutto alle forze dell'ordine e così sono iniziate le indagini. Come detto, l'uomo è già stato rinviato a giudizio e dovrà sostenere adesso un processo per stalking.

Maniaco si tocca al parco giochi davanti ai bimbi: arrestato a Roma maniaco seriale
Maniaco si tocca al parco giochi davanti ai bimbi: arrestato a Roma maniaco seriale
Rissa davanti alla caserma dei carabinieri a Roma: quattro turisti arrestati
Rissa davanti alla caserma dei carabinieri a Roma: quattro turisti arrestati
Morto Franco Venditti: addio al pugile di Trastevere e dei film di Carlo Verdone
Morto Franco Venditti: addio al pugile di Trastevere e dei film di Carlo Verdone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni