Un uomo di trentanove anni è rimasto vittima di un agguato nella serata di ieri in via Giuseppe Cervara, alla periferia Sud di Roma nel quartiere di Tor Marancia. L'uomo è stato raggiunto da un colpo di pistola che lo ha ferito a un piede. Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi del personale medico del 118 che hanno trasferito il ferito in codice rosso all'ospedale Sant'Eugenio dove è stato ricoverato.

Il 39enne non è in pericolo di vita ed è stato già ascoltato dagli agenti del Commissariato di Tor Carbone che indagano su quanto accaduto. Sul posto anche la scientifica che ha transennato l'area per i rilievi del caso utili alle indagini.

La vittima dell'agguato ha raccontato ai poliziotti di non conoscere i suoi due aggressori, che gli avrebbero citofonato alla porta di casa e, appena lui ha aperto la porta avrebbero sparato per ferirlo dandosi poi precipitosamente alla fuga. Una versione che sarà ora passata al vaglio degli inquirenti che sono a lavoro per individuare i responsabili del ferimento e il movente dell'agguato.