14 Settembre 2022
18:14

Aggredisce il fratello maggiore con una bottiglia di vetro: carabinieri arrestano un 31enne

L’uomo è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e accompagnato d’urgenza al pronto soccorso del policlinico Casilino, da cui è stato dimesso con una prognosi di sette giorni.
A cura di Enrico Tata

Un uomo di 38 anni è stato aggredito e ferito dal fratello con una bottiglia di vetro. È successo in via Alberto Chiarugi, zona Alessandrino a Roma. Il fratello più grande, stando a quanto riportano i carabinieri del nucleo radiomobile della Capitale, ha denunciato il più piccolo. Quest'ultimo lo ha aggredito con una bottiglietta di vetro e lo ha ferito alla testa. L'uomo è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e accompagnato d'urgenza al pronto soccorso del policlinico Casilino, da cui è stato dimesso con una prognosi di sette giorni per una "ferita lacero contusa alla regione fronto-temporale sinistra e regione esterna sopracciglio destro".

I carabinieri fanno sapere che il fratello della vittima, un 31enne romano, è già noto alle forze dell'ordine. Dovrà rispondere dell'accusa di lesioni nei confronti del familiare, ma anche di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri del nucleo radiomobile, infatti, lo hanno bloccato e trovato in possesso di 4 grammi di shaboo. L’arresto è stato convalidato dal gip del tribunale di Roma.

In zona Don Bosco, sempre Roma Sud Est, nella mattinata di domenica scorsa un ragazzo ha aggredito un anziano a colpi di bottiglia. L'uomo, un 70enne, è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni con la frattura del setto nasale. Il giovane, presunto aggressore, ha dichiarato di aver reagito dopo essere stato minacciato con un taglierino. Questa circostanza, però, non avrebbe trovato riscontro nelle indagini eseguite dalla polizia di Stato. Il 28enne dovrà rispondere dell'accusa di lesioni personali.

Pianificano rapina alle Poste, i carabinieri li aspettano e li arrestano
Pianificano rapina alle Poste, i carabinieri li aspettano e li arrestano
5.221 di Cronaca
La comandante sezione Atti Persecutori:
La comandante sezione Atti Persecutori: "A Roma nel 2022 aumentati i casi di violenza sessuale"
Bollettino Covid Lazio 16 novembre: 3441 nuovi casi e 5 morti, 1904 contagi a Roma
Bollettino Covid Lazio 16 novembre: 3441 nuovi casi e 5 morti, 1904 contagi a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni