E' riuscita a rimettere la fede nuziale al dito che aveva smarrito undici anni fa grazie a Facebook. Protagonista di questa storia è una donna, Zuly Schober, che ricorda perfettamente il giorno in cui la perse in California perché tornò a casa disperata. Era in spiaggia insieme al marito quando l'anello cadde a terra. E, nel corso del tempo, si sono rivelate inutili le ricerche perché quella fede, si era nascosta così bene che è stato impossibile trovarla, sepolta sotto milioni di granelli di sabbia.

A scovarla è stata una ragazzina di 15 anni, Devyn Greer, sulla spiaggia di Huntington Beach, in California. La giovane era sulla battigia quando si è accorta che in acqua brillava qualcosa. L'ha fatta vedere alla mamma, che poi ha pensato bene di postare l’immagine dell’anello su un gruppo Facebook locale. E lì Zuly si è resa conto che la sua caccia era a una svolta: dopo undici anni la fede era riemersa.