Il nuovo aereo di Matteo Renzi è pronto e salvo imprevisti arriverà in Italia nelle prossime ore. L’Airbus 340-500 preso in leasing dalla compagnia araba Etihad dalla Presidenza del Consiglio, stando a quanto scrive il Corriere, dovrebbe atterrare a Fiumicino domani alle 16.55. Sul velivolo spicca un’elegante livrea bianca e la scritta “Repubblica italiana” che scorre lungo la fusoliera (le foto dell’aereo sono apparse sul sito www.aviazionecivile.it). Sulla coda c'è una pennellata lieve di bianco, rosso e verde. Ivan Orlando, direttore del sito www.aviazionecivile.it, ha spiegato che l’aereo è stato approntato in un hangar dell’aeroporto di Abu Dhabi da dove decollerà per Roma. In Italia l’Airbus340-500 arriverà con equipaggio della Etihad, poi salirà a bordo l’Aereonautica.

L'Airbus 340-500 va a sostituire il vecchio Airbus 319 del Governo – Secondo una fonte citata dal Corriere i piloti del 31° Stormo – quelli addetti ai voli di Stato e al soccorso aereo – hanno concluso i corsi per abilitarsi al passaggio macchina prima di Natale, per cui sono pronti a prendere in consegna il nuovo aereo di Renzi per portarlo a Ciampino. Da lì infatti partirà il grosso dei voli di Stato pianificati in futuro dalla Presidenza del Consiglio. Al momento l’Airbus non è ancora stato riconfigurato per cui continuerà a operare con lo stesso numero di posti impiegati sinora. Il nuovo aereo a disposizione del premier Renzi, a differenza di quello vecchio che ha costretto i vari presidenti del Consiglio a fermarsi ogni cinque ore circa, potrà attraversare agevolmente l’Atlantico senza scali.