Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 8 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: adesso
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
15 Settembre 2022
13:41

Elezioni politiche 2022, i candidati del PD di Enrico Letta alla Camera e al Senato

Ecco tutti i nomi dei candidati del Partito Democratico alle elezioni politiche del 25 settembre: le liste e le candidature del partito di Enrico Letta per i collegi uninominali e plurinominali alla Camera e al Senato.
A cura di Luca Pons
Elezioni politiche, candidati PD
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Alle elezioni politiche del 25 settembre, il Partito democratico si presenterà in coalizione con altri partiti di centrosinistra. In particolare, le liste che appariranno sulla scheda sono Impegno civico, +Europa e l'Alleanza Verdi e Sinistra. Negli ultimi sondaggi che è stato possibile pubblicare, il Pd raccoglieva tra il 20 e il 25% dei voti, mentre l'intera coalizione di centrosinistra sfiorava il 30%.

Votando, si eleggeranno i componenti di Camera e Senato. Come prevede la legge elettorale in vigore, un terzo dei parlamentari sarà eletto con il metodo maggioritario – in cui vince solo la persona che prende più voti degli altri – e due terzi saranno eletti con il metodo proporzionale – in cui la proporzione di voti ricevuti da ciascun partito determina quante persone vengono elette. Perciò, ci saranno persone candidate nei collegi uninominali, elette con il sistema maggioritario, e persone candidate nei collegi plurinominali, elette con il sistema proporzionale. Ecco tutti i candidati del Pd per le elezioni del 25 settembre. L'elenco è disponibile anche sul sito del Pd.

I candidati del PD al collegio uninominale alla Camera e al Senato

Nei collegi uninominali di Camera e Senato, le candidature sono le stesse per tutti i partiti del centrosinistra. Per ciascun collegio uninominale, infatti, la coalizione può indicare una sola persona, mentre nei collegi plurinominali ogni partito ha presentato una lista di quattro nomi. L'unica eccezione a questa regola si trova nel collegio uninominale 5 del Trentino-Alto Adige/Südtirol: qui, Daniela Rossi si presenta per il Partito democratico, mentre l'Alleanza Verdi e Sinistra propone una candidata propria, Marlene Messner.

Per quanto riguarda i personaggi di spicco nel resto dei collegi uninominali, alla Camera il giornalista Sandro Ruotolo è candidato in Campania, nel collegio Campania 1- U07. Tra i nomi più in vista, però, hanno spazio soprattutto gli alleati del Pd nella coalizione di centrosinistra. Nel collegio Campania 1 – U02 c'è Luigi Di Maio, fondatore della lista Impegno civico. Lucia Azzolina, ex ministra dell'Istruzione con il Movimento 5 stelle e oggi candidata con Impegno civico, è inserita nel collegio Sicilia 2 – U04. Benedetto Della Vedova e Riccardo Magi, rispettivamente segretario e presidente di +Europa, si candidano il primo in Lombardia (Lombardia 1 – U09) e il secondo in Piemonte (Piemonte 1 – U01). Per quanto riguarda l'Alleanza Sinistra-Verdi, invece, tra le candidature più note c'è quella del sindacalista Aboubakar Soumahoro nel collegio 4  dell'Emilia-Romagna.

Nei collegi uninominali del Senato, uno dei nomi più conosciuti è quello di Pier Ferdinando Casini, che si presenta nel collegio 3 dell'Emilia Romagna e la cui candidatura ha fatto discutere. Monica Cirinnà, senatrice con il Pd dal 2013 e nota per aver promosso la legge sulle unioni civili, si candida nel Lazio nel collegio U04. L'economista Carlo Cottarelli, invece, si presenta nel collegio U11 della Lombardia. Per quanto riguarda il resto della coalizione, al Senato spiccano le candidature di Emma Bonino (+Europa) nel collegio Lazio U02 e di Ilaria Cucchi (Alleanza Verdi e Sinistra) nel collegio Toscana U04.

La lista dei candidati ai collegi plurinominali alla Camera

Nei collegi plurinominali della Camera del Partito democratico, spiccano particolarmente i capilista in alcuni collegi. Secondo il funzionamento della legge elettorale, il capolista è la prima persona a essere eletta con il metodo proporzionale se la lista ottiene un numero di voti sufficiente.

Il segretario del Pd Enrico Letta è capolista in due collegi: è tra i candidati in Lombardia 1 – P01 e Veneto 2 – P02. Il noto deputato Alessandro Zan è al primo posto della lista nel collegio Veneto 2 – P01, mentre in Emilia Romagna, nel collegio 2 la capolista è Elly Schlein. In Toscana, il secondo collegio è guidato da Laura Boldrini. L'ex segretario del partito e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, si presenta nella sua Regione, nel collegio Lazio 1 – P01.

Ci sono poi numerosi ministri dell'attuale governo che si candidano: il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, nel collegio Lombardia 4 – P01. Il ministro del Lavoro Andrea Orlando nel collegio 1 della Liguria. Il ministro della Sanità Roberto Speranza è capolista in Campania 1 – P01.

Tutti i candidati del Partito democratico nei collegi plurinominali della Camera

La lista dei candidati ai collegi plurinominali al Senato

Anche al Senato, il funzionamento dei collegi plurinominali è lo stesso: il capolista è la prima persona a essere eletta con il metodo proporzionale se la lista ottiene un numero di voti sufficiente.

Tra i nomi noti c'è quello dell'economista Carlo Cottarelli, candidato nel collegio 2 della Lombardia. L'ex ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, guida la lista nel collegio Veneto – P02, mentre Dario Franceschini, ministro dei beni culturali in quattro governi diversi, è capolista nel collegio 1 della Campania. Susanna Camusso, ex segretaria generale della Cgil, si candida invece nel collegio Campania – P02.

Tutti i candidati del Partito democratico nei collegi plurinominali del Senato

I candidati del PD alla circoscrizione Estero

I 5,6 milioni di italiani residenti all'estero possono votare via posta, e con il loro voto eleggono 8 deputati alla Camera e 4 senatori. La circoscrizione Estero, come viene chiamata, si divide in quattro ripartizioni: Europa, che comprende Turchia e Russia e dove si eleggono 3 deputati alla Camera su 8, perché è quella con il maggior numero di votanti; America meridionale, dove si eleggono 2 deputati; America centrale e settentrionale, dove si eleggono 2 deputati; e infine Africa, Asia, Oceania e Antartide, che eleggono un solo deputato. Per quanto riguarda il Senato, ogni ripartizione elegge un senatore.

Per gli italiani all'estero, le modalità di voto sono diverse da quelle di chi vota in Italia: sulla scheda, si indica con una X il simbolo della lista prescelta e si possono esprimere fino a due preferenze, scrivendo i nomi dei candidati o delle candidate. Il metodo usato per stabilire chi ottiene i seggi è quello proporzionale.

Ecco i candidati del Partito democratico per la circoscrizione Estero, tra cui spicca il nome del divulgatore scientifico e microbiologo Andrea Crisanti:

Europa – Senato

  • Michele Schiavone
  • Andrea Crisanti

America meridionale – Senato

  • Mario Aldo Sebastiani
  • Angelo Andrea Matarazzo

America settentrionale e centrale – Senato

  • Francesca La Marca
  • Pasquale Francesco Nesticò

Africa, Asia, Oceania e Antartide – Senato

  • Francesco Giacobbe
  • Sandro Fratini

Europa – Camera

  • Toni Ricciardi
  • Laura Albanese
  • Mariza Antonietta Giuditta Bafile
  • Nadia Buttini
  • Salvatore Mineo
  • Federico Quadrelli

America meridionale – Camera

  • Antonella Irene Pinto
  • Fabio Porta
  • Salvador Finocchiaro
  • Antonietta Filomena Narducci

America settentrionale e centrale – Camera

  • Christian Diego Di Sanzo
  • Giacomo Galletto
  • Michela Di Marco
  • Vera Rosati

Africa, Asia, Oceania e Antartide – Camera

  • Nicola Carè
  • Antonio Amatulli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni