3169

condivisioni

CONDIVIDI
24 Agosto 2021 10:18

Green pass obbligatorio per treni, aerei e navi dal primo settembre: le linee guida del governo

Il ministro Giovannini ha ricordato che dal primo settembre entra in vigore il green pass obbligatorio per accedere a navi, aerei e treni a lunga percorrenza. Sono attese a breve le linee guida del governo, al momento al vaglio del Comitato tecnico scientifico. Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale il ministro ricorda i circa 600 milioni di euro investiti per permettere i servizi aggiuntivi, mentre si avvicina l'appuntamento con il ritorno a scuola degli studenti italiani.
A cura di Tommaso Coluzzi

Dal primo settembre scatta il green pass obbligatorio per treni, aerei e navi a lunga percorrenza. Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, Enrico Giovannini, lo ha ricordato questa mattina, intervistato da Rainews24: "Questa è una misura di sicurezza per tutti – ha spiegato – Abbiamo lavorato alle linee guida che abbiamo mandato al Comitato tecnico scientifico per essere pubblicate la prossima settimana". In attesa delle indicazioni del governo, che dovranno stabilire le dinamiche per i controlli all'accesso sui mezzi di trasporto, il ministro ha annunciato anche un incontro con i presidenti delle Regioni per confrontarsi sui piano per il trasporto pubblico locale in vista della ripresa delle scuole a settembre.

L'incontro si terrà giovedì: "Faremo le nostre osservazioni – ha spiegato Giovannini – Il governo ha messo in campo risorse senza precedenti". Il ministro ha annunciato che "per il secondo semestre dell'anno ci sono oltre 600 milioni di euro per i servizi aggiuntivi che le Regioni devono mettere in campo sulla base dei tavoli prefettizi, cioè i luoghi dove, provincia per provincia, viene fatta la pianificazione e 800 milioni per compensare i maggiori costi". La scadenza per la presentazione dei piani delle Regioni era fissata a ieri, al Ministero è stata avviata l'analisi che si concluderà proprio con l'incontro di dopodomani.

Secondo il ministro "tutto è pronto per la pianificazione". Settembre sarà uno snodo cruciale per il ritorno a scuola e per la ripresa delle attività dopo l'estate, e in questo senso il trasporto pubblico sarà un banco di prova importante. Al momento il green pass diventerà obbligatorio solo per i mezzi a lunga percorrenza, ma non è escluso un allargamento anche al trasporto pubblico locale in futuro. Al momento, però, secondo il ministro "il tema cruciale riguarda i controlli". Infatti "si ripristina la figura del controllore sui mezzi o a terra per ridurre l'affollamento su mezzi pubblici".

Continua a leggere su Fanpage.it
Il Green Pass diventa obbligatorio negli alberghi: cosa cambia con il nuovo decreto per gli hotel
Green pass, su quali mezzi sarà obbligatorio e come sarà controllato
Green Pass, come scaricare la certificazione verde sul cellulare: la guida
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni