8626

condivisioni

CONDIVIDI
Coronavirus
22 Luglio 2021 17:04

Decreto Covid, dal 6 agosto green pass obbligatorio per ristoranti al chiuso, ma basterà una dose

Secondo il nuovo decreto Covid, che verrà varato a breve dal Consiglio dei ministri, sarà obbligatorio esibire il green pass per poter accedere nei ristoranti al chiuso. La misura dovrebbe essere in vigore dal prossimo 6 agosto. Nel nuovo provvedimento non ci sarà invece l'obbligo di vaccinazione per i docenti.
A cura di Annalisa Cangemi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

La cabina di regia si è riunita nel pomeriggio per mettere a punto le nuove regole sul green pass, in vista del Consiglio dei ministri che inizierà a breve, per approvare il nuovo decreto Covid. Da quanto è emerso fino ad ora dal 6 agosto servirà il green pass per i ristoranti al chiuso. Basterà, però, avere anche solo la prima dose di vaccino. Sarebbe questo l'accordo trovato nella maggioranza.

Da quanto è emerso poi il green pass, che attesta la vaccinazione, la guarigione dal Covid o un tampone negativo effettuato nelle ultime 48 ore, servirà per accedere nei locali al chiuso, ma non sarà invece necessario per il consumo al bancone.

Il green pass al momento non verrà invece esteso ai mezzi di trasporto pubblici, ma la questione sarà affrontata più avanti. Questa, a quanto apprende l'Adnkronos, è la premessa fatta nel corso della riunione. Nel nuovo dl Covid non ci sarà nemmeno l'obbligo di vaccinazione per i docenti e i dipendenti della scuola.

Cambiano anche i parametri del sistema colori

A quanto si apprende sono state fissate le soglie per l'occupazione dei posti in terapia intensiva e nei reparti ordinari oltre le quali scatterà il passaggio di fascia per una Regione: si andrà dalla zona bianca alla zona gialla con più del 1% dei posti letto di terapia intensiva occupati o il 15% per i reparti ordinari. Saranno questi i nuovi parametri inseriti nel decreto atteso alle 17 in Cdm.

Per andare in zona arancione invece le terapie intensive dovranno essere occupate al 20% e al 30%  le aree mediche, e rispettivamente al 30 e al 40% per entrare in zona rossa.

Stato d'emergenza prolungato al 31 dicembre

Secondo quanto si apprende inoltre il Consiglio dei ministri darà il via libera alla proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre.

Continua a leggere su Fanpage.it
Polizia sgombera presidio No Green Pass al porto di Trieste con idranti: manganellate sui manifestanti
Il figlio picchia a sangue un ragazzino, lettera aperta del padre: “Dove abbiamo sbagliato?”
Trieste, ex portavoce dei portuali Stefano Puzzer annuncia nascita di "Coordinamento 15 ottobre"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni