Rock and Resilienza è il nome dello spettacolo di Paola Maugeri, volto storico di MTV, che andrà in scena al Teatro Menotti di Milano. La performance teatrale ideata dalla regia di Emilio Russo, racconterà l'esperienza di vita della giornalista trasformata in parole e musica grazie agli artisti che affiancheranno l'autrice sul palcoscenico: Giuseppe De Luca e Manuel Buda.

L'opera teatrale, che si svolgerà dal 16 al 21 ottobre, segue quella libraria della stessa autrice. Il volume da cui è tratta è intitolato proprio "Rock and Resilienza" ed è stato pubblicato dalla casa editrice Mondadori a febbraio di quest'anno. L'autrice, nel libro già ristampato per la quinta volta, racconta le riflessioni maturate e le storie incontrate durante il lavoro di giornalista che l'hanno portata a intervistare oltre 1300 personaggi della musica.

Lo spettacolo è la naturale conseguenza del libro ed intende raccontare come i grandi musicisti, solitamente idolatrati dai media di tutto il mondo, non siano semidei moderni, ma persone normali che cercano nella musica la forza per ottenere risultati straordinari. È infatti detta "resilienza" la capacità di un materiale di assorbire un urto senza rompersi, che in psicologia sarebbe la nostra innata capacità di resistere alle prove che la vita ci sottopone, trasformando la fatica e il dolore in energia positiva. Necessario citare la regina del rock Patti Smith secondo cui questa caratteristica è latente "dentro ognuno di noi, nessuno escluso."

Paola Maugeri, volto storico di MTV, lavora attualmente come protagonista, su Virgin Radio Italia, con Music History, il programma radiofonico nel quale racconta i brani più significativi della storia del rock. Conduce, tutte le mattine sulla stessa radio “Paola is virgin” programma molto amato dove invita il suo pubblico ad ascoltare la musica e a guardare il mondo con occhi, cuore e orecchie vergini. Ambientalista e vegana da oltre vent’anni su FB racconta come si può vivere in maniera consapevole a suon di Rock. È stata unica testimonial italiana, fotografata dal più importante regista britannico Rankin, per la campagna mondiale “Fishlove” dedicata alla salvaguardia degli oceani.