Quattromila euro ripiegati in un blocchetto poi ripiegato a libro. Il duro risparmio che un immigrato del sud-est asiatico avrebbe rischiato di non poter portare alla famiglia, dopo anni di lavoro qui in Italia. L'uomo infatti aveva perso i soldi in un supermercato di Palermo. Ma la fortuna non gli ha girato le spalle. Quegli 8 pezzi da 500 euro sono stati individuati da un commesso che li ha prontamente consegnati alla polizia. A quel punto toccava trovare il legittimo proprietario. E' stato grazie alle telecamere a circuito chiuso del market, che hanno ripreso sia le fasi della perdita dei soldi sia quelle del ritrovamento, che gli agenti della scientifica sono riusciti ad identificare l'immigrato, che vive da dieci anni regolarmente a Palermo. L’uomo era entrato nel supermercato per acquistare un barattolo di Nutella. Si era fermato lì, prima di recarsi in aeroporto per raggiungere i suoi familiari in Asia. Dopo giorni di indagini, i 4 mila euro gli sono stati restituiti. L’immigrato ha poi voluto conoscere e ringraziare il commesso.