Tragedia nelle scorse ore a Otranto dove un centauro di 33 anni ha perso la vita in maniera tragica dopo essersi schiantato contro un albero con la sua motocicletta. La vittima è Samuele Stomeo, autotrasportatore pugliese residente a Melpignano, in provincia di Lecce, da sempre appassionato di moto, in particolare quelle da cross. Un interesse che lo portava spesso a girare per le strade sterrate di campagna per divertirsi. Così aveva fatto anche domenica mattina quando con la due ruote si era recato in località Conca Specchiulla, alla periferia di Otranto. Il dramma si è consumato in pochi attimi nella tarda mattinata di domenica.

Samuele aveva fatto quel percorso già altre volte per divertirsi con la sua amata moto da cross e così stava facendo nel giorno festivo quando, per motivi da accertare, ha perso improvvisamente il controllo del mezzo andandosi a schiantare con violenza contro un albero che costeggiava la strada sterrata. Un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo. Nonostante indossasse il casco, infatti, il 33enne è morto praticamente sul colpo. Ad accorgersi di lui sono stati alcuni ciclisti di passaggio che stavano percorrendo lo stesso itinerario. Inutili però i successivi soccorsi medici. I sanitari del 118 intervenuti sul posto hanno solo potuto constatarne il decesso.