Un'adolescente è stata aggredita sessualmente mentre era seduta su un autobus con la sua amica a Londra. Secondo la ricostruzione degli investigatori, il sospetto si è seduto vicino alle due giovani e ha iniziato a fare commenti inappropriati. Non avrebbe permesso loro di alzarsi e quando la vittima – una ragazzina di 16 anni – ha cercato di allontanarsi, è stata aggredita. La Polizia Metropolitana sta ora cercando di rintracciare un uomo bianco sui vent'anni salito sull'autobus 358 da Penge verso Crystal Palace. Gli agenti del Met hanno detto che verso le 10.30 di lunedì 9 aprile, la ragazzina è salita sull'autobus a Croydon Road, Bromley, con la sua amica. Si sono sedute vicine su un set di tre posti sul retro dell'autobus a un piano.

Il sospetto è salito sull'autobus alla stazione di Anerley, Bromley e si è seduto accanto alla vittima. Ha quindi provato a parlare con le due giovani, imbarazzate, e a fare commenti inappropriati nei confronti sia della vittima che della sua amica. Le due minorenni hanno chiesto all'uomo di spostarsi in modo che potessero uscire dai loro posti, ma l’uomo ha rifiutato. Mentre cercavano di passare oltre, lui ha aggredito sessualmente la vittima. Il sospetto è descritto come un maschio bianco sui 20 anni, alto circa 1,75m, con capelli corti e castani e occhi marroni. Indossava una tuta di cotone grigio scuro e scarpe da ginnastica bianche. La polizia ha detto che “puzzava di sigarette” e aveva in mano un accendino verde. Chiunque abbia informazioni utili, è pregato di scrivere su Twitter all’account @MetCC. . In alternativa, è possibilei contattare Crimestoppers in modo anonimo al numero 0800 555 111 o online su crimestoppers-uk.org.