Con i suoi 115 anni e 257 giorni Pina Projetto, una donna di Montelupo Fiorentino (Firenze), da oggi è la seconda donna italiana più longeva di sempre. A renderlo noto con un post su Facebook è stato il sindaco Paolo Masetti. La donna, originaria della Sardegna, raggiunge l'eta' di morte di Dina Guerri, sposata Manfredini, nata il 4 aprile 1897 a Pievepelago (Modena) e deceduta il 17 dicembre 2012 a Johnston (Iowa, Usa), e diventa in questo modo la seconda italiana più longeva di tutti i tempi, dietro solo a Emma Morano, morta il 15 aprile 2017 a 117 anni e 137 giorni. "Paolo Scarabaggio corrispondente per l'Italia del Gerontology Research Group (Grg), ente che effettua ricerche sui casi dei supercentenari – scrive Masetti – mi ha aggiornato su un nuovo traguardo della supernonna di Montelupo. Dal 15 dicembre scorso Giuseppina Projetto è anche la Decana d'Europa oltre che la terza persona vivente più longeva verificata al mondo".

Tanto per dare l'idea: quando l'Italia vinceva i campionati del mondo di Calcio, nel 1982, Pina aveva già 80 anni, essendo nata nel 1902; quando è finita la Seconda Guerra mondiale ne aveva già 43. Quando l'uomo arrivò sulla luna ne aveva 67. L'attacco alle torri gemelle lo ha visto dall'alto dei suoi 99 anni.