Trasporto pubblico a Napoli
15 Settembre 2021
12:53

Terrorizza i passeggeri al terminal della Circumvesuviana, bloccato con lo spray al peperoncino

Venticinquenne con evidenti problemi ha terrorizzato i pendolari della Circumvesuviana alla stazione di corso Garibaldi brandendo una mazza di ferro e dei sanpietrini e poi ha anche cercato di colpire i carabinieri con la spranga. I militari lo hanno bloccato usando lo spray urticante al peperoncino.
A cura di Redazione Napoli
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

La stazione terminal della Circumvesuviana in corso Garibaldi è da sempre considerata un luogo non proprio sicuro e tranquillo e un fatto di poche ore fa conferma questa situazione: un uomo, con evidenti problemi psichici, ha iniziato a dare in escandescenze terrorizzando i pendolari della Circum, già alle prese coi ritardi dei mezzi pubblici e il degrado delle stazioni periferiche. Risultato? Sono intervenuti i carabinieri che sono stati costretti ad usare spray urticante per bloccarlo.

Si tratta di un ragazzo della provincia, un venticinquenne, già noto alle forze dell'ordine in quanto protagonista di episodi analoghi, con tanto di danneggiamenti, negli scali ferroviari di Napoli e Salerno. Il giovane, poco prima dell'arrivo dei militari, ha dato fuoco a un piccolo contenitore per la raccolta differenziata e poi ha lesionato con una mazza di ferro e dei sanpietrini la porta d'accesso alla biglietteria, rappresentando dunque un rischio anche per gli operatori di Eav.

Il 25enne ha anche cercato di colpire i carabinieri con la spranga. Per fortuna ha desistito. Poi si è allontanato in direzione di piazza Mercato. I militari lo hanno seguito e bloccato usando lo spray urticante al peperoncino. Adesso è in attesa di giudizio.

Trasporto pubblico a Napoli
286 contenuti su questa storia
Funicolare di Chiaia, si ferma 8 ore venerdì 24 settembre: nuove ispezioni sulla sicurezza
Funicolare di Chiaia, si ferma 8 ore venerdì 24 settembre: nuove ispezioni sulla sicurezza
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Caos Ztl a Marechiaro, il Comune prima la proroga al 30 ottobre poi la revoca: rischio multe pazze
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Oggi sciopero dei trasporti a Napoli: funicolari e bus fermi, ingorghi e traffico ovunque
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni