434 CONDIVISIONI
6 Dicembre 2022
11:39

Napoli, il canile comunale cerca volontari per accudire gli animali senza famiglia

Il Comune ha istituito il Registro comunale dei volontari per le tematiche sui diritti degli animali. L’avviso viene rinnovato periodicamente per cercare collaboratori per curare gli animali.
A cura di Pierluigi Frattasi
434 CONDIVISIONI

Il canile comunale “La Collina di Argo” di Via Janfolla è sempre alla ricerca di volontari per curare e accudire gli animali senza famiglia del Comune di Napoli. Persone disponibili che abbiamo voglia di donare un po' d'amore ai piccoli amici a quattro zampe. La giunta comunale ha definito il funzionamento del canile dinamico di Via Janfolla a giugno 2020, quando ha approvato, con una delibera, il disciplinare e ha annunciato il rinnovo dell'accordo già sottoscritto con l'ASL Napoli 1 Centro – Servizi Veterinari e l’Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali.

Come si diventa volontari del canile comunale

Ad agosto 2020 è stato pubblicato il primo avviso pubblico per cercare collaboratori volontari a supporto delle attività di cura e accudimento degli animali senza famiglia. Ad ottobre 2021 si è deciso di rendere permanente l'avviso, mediante una pubblicazione continuativa sul sito web del Comune. I candidati, dopo una selezione per valutare gli idonei alla mansione, vengono poi iscritti nel "Registro comunale dei volontari per le tematiche sui diritti degli animali”.

Le ultime selezioni di volontari si sono tenute a luglio e a novembre. In quest'ultimo caso, sono stati selezionati 3 nuovi collaboratori, su 16 candidati, che adesso seguiranno, come previsto, un percorso formativo presso il centro comunale di accoglienza dei cani in materia di animali d’affezione e prevenzione del randagismo. I volontari potranno poi iniziare l'attività dopo aver stipulato una polizza assicurativa per un'adeguata ed obbligatoria copertura per danni e responsabilità civile verso terzi, o per infortuni, sollevando completamente il Comune di Napoli da eventuali richieste in danno per atti posti in essere dagli stessi, nei confronti di terzi danneggiati.

434 CONDIVISIONI
Canile invaso dalla neve a Bagnaia, l'allarme dei volontari:
Canile invaso dalla neve a Bagnaia, l'allarme dei volontari: "A rischio centinaia di cani"
22.242 di Fanpage.it Roma
Cani denutriti, con orecchie e code tagliate: gli orrori nei canili di Napoli e provincia
Cani denutriti, con orecchie e code tagliate: gli orrori nei canili di Napoli e provincia
Negli uffici del Reddito di Cittadinanza del Comune di Napoli manca pure la carta igienica
Negli uffici del Reddito di Cittadinanza del Comune di Napoli manca pure la carta igienica
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni