29 Aprile 2022
20:43

Municipalità Napoli, il Tar sospende il decreto del Difensore Civico per la nomina del commissario

Il Tar della Campania ha sospeso il decreto del Difensore civico regionale col quale era stato nominato un commissario ad acta per selezionare gli assessori municipali.
A cura di Pierluigi Frattasi

Il Tar della Campania ha sospeso il decreto del Difensore civico della Regione Campania, Giuseppe Fortunato, col quale era stato nominato un commissario ad acta, l'avvocato Francesca Conte, per selezionare gli assessori delle giunte delle Municipalità, le cui nomine erano bloccate da 7 mesi. Il Comune di Napoli aveva immediatamente impugnato l'atto, ritenendolo illegittimo. Il dispositivo firmato dal presidente del Tar Campania, Vincenzo Salamone, ha accolto in via cautelare la sospensiva, fissando l'udienza in camera di consiglio l'11 maggio 2022.

Secondo il Comune di Napoli, il decreto del difensore civico sarebbe "illegittimo", "per violazione e falsa applicazione dell’art.136 del TUEL – difetto assoluto di attribuzione – incompetenza – violazione della legge regionale Campania 11 agosto 1978, n. 23". Palazzo San Giacomo aveva obiettato fin dall'inizio che la nomina degli assessori municipali, che secondo lo Statuto e il regolamento del Comune e delle Municipalità, spetta ai presidenti di Municipalità, non fosse competenza del difensore civico regionale.

Il Tar: "Non era competenza del difensore civico"

Il Tar, tra le altre cose, sottolinea che "il Difensore Civico Regionale, con il provvedimento impugnato, ha esercitato il potere sostitutivo ai fini della nomina degli assessori delle Municipalità cittadine, ovvero per la nomina dei componenti di un organo politico delle articolazioni dell’Ente", aggiungendo che "ci si trova al cospetto di un di un provvedimento appare allo stato e ad un primo sommario esame in contrasto con la disciplina normativa per difetto di competenza, non essendo ascrivibile ad alcun organo regionale il potere sostitutivo nell’adozione di un atto, quale è quello di nomina degli assessori, che presenta carattere altamente discrezionale e fiduciario".

Municipalità a Napoli senza assessori da 9 mesi, la Procura apre un'inchiesta
Municipalità a Napoli senza assessori da 9 mesi, la Procura apre un'inchiesta
A Napoli si gira il Commissario Ricciardi 2, partono i casting per la serie di Rai Uno
A Napoli si gira il Commissario Ricciardi 2, partono i casting per la serie di Rai Uno
Il Commissario Ricciardi 2 si gira a Napoli, set tra Museo Archeologico e Galleria Principe
Il Commissario Ricciardi 2 si gira a Napoli, set tra Museo Archeologico e Galleria Principe
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni