9 Novembre 2022
13:54

Monte Faito, saranno ripiantati gli alberi distrutti dagli incendi del 2017: costerà oltre 1 milione di euro

Accordo tra Città Metropolitana di Napoli e Regione Campania per la riforestazione delle aree del Monte Faito devastate dagli incendi del 2017.
A cura di Valerio Papadia

Grazie a un accordo tra la Città Metropolitana di Napoli e la Regione Campania sarà avviata la riforestazione delle aree del Monte Faito, ricadenti nel territorio di Vico Equense, devastate dagli incendi dell'estate del 2017. L'attività di ripiantumazione degli alberi sul Faito costerà 1.504.999,91 euro e sarà finanziata con fondi del Pnrr.

"Con propria deliberazione, il sindaco metropolitano Gaetano Manfredi ha approvato gli elaborati progettuali di un accordo quadro per gli interventi di forestazione delle aree del Monte Faito" ha spiegato in una nota la Città Metropolitana di Napoli.

Gli alberi fondamentali anche per evitare frane durante i temporali

"L'intervento di forestazione, oltre a migliorare e ripristinare l'ecosistema attualmente in crisi, avrà come conseguenza diretta un migliore deflusso dell'acqua piovana e la stabilizzazione dei versanti" sottolineano ancora dall'Ente, che pone dunque l'accento anche sull'importanza degli alberi nel porre fine a fenomeni di dissesto idrogeologico, come frane e distaccamenti rocciosi, che si verificano durante in conseguenza di abbondanti piogge e temporali.

Gli interventi che verranno effettuati sul Monte Faito

Sono stati resi noti, poi, nel dettaglio, gli interventi che saranno effettuati sul Monte Faito. Ecco quali sono:

  • sistemazione idraulico-forestale e lavorazione localizzata del terreno mediante segmenti di gradoni;
  • messa a dimora del materiale vivaistico (in contenitore-fitocella);
  • cure colturali e gestione del soprassuolo;
  • direzione tecnica cantiere forestale e sicurezza sul lavoro;
  • cure tecnico-forestali nel medio-lungo periodo (monitoraggio).
Nuovo ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: gara d'appalto da oltre 368 milioni di euro
Nuovo ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: gara d'appalto da oltre 368 milioni di euro
Nuovo ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: gara d'appalto da oltre 368 milioni di euro
Nuovo ospedale Ruggi d'Aragona di Salerno: gara d'appalto da oltre 368 milioni di euro
Covid Campania, oggi 314 contagi e nessun morto: bollettino di domenica 22 gennaio 2023
Covid Campania, oggi 314 contagi e nessun morto: bollettino di domenica 22 gennaio 2023
"Sono dell'Antimafia" e chiede 30mila euro di tangente: arrestato finto poliziotto a Giugliano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni