2 Agosto 2022
19:59

Minorenni feriti a colpi di pistola ad Acerra, la pista della faida di camorra

Portano alla faida tra i Tortora e i Di Balsamo le indagini sul ferimento dei due ragazzi ad Acerra (Napoli): il 16enne frequenterebbe persone vicine a un clan.
A cura di Nico Falco

Potrebbe essere collegato alla faida di camorra in corso ad Acerra il ferimento dei due ragazzi, entrambi minorenni e incensurati, raggiunti da colpi di pistola due sere fa nei pressi del Parco Novecento: obiettivo del raid sarebbe il 16enne, mentre la ragazza di un anno più grande sarebbe stata colpita per errore. Situazione molto delicata, monitorata con estrema cautela dagli investigatori della Squadra Mobile di Napoli, che stanno curando le indagini col supporto dal commissariato di Acerra della Polizia di Stato.

Ad Acerra spari contro gruppo di ragazzi in strada, due feriti

Il raid si è consumato nella tarda serata del 31 luglio lungo via Alfonso D'Aragona. Le due vittime erano con amici in strada quando, questa la ricostruzione, sarebbero arrivate due persone in sella a una motocicletta che avrebbero improvvisamente aperto il fuoco contro il gruppo. Il 16enne è stato colpito al polpaccio mentre la 17enne è stata raggiunta da due proiettili, uno all'anca e l'altro al piede sinistro; inizialmente accompagnati alla clinica Villa dei Fiori di Acerra, i due sono stati successivamente trasportati in ospedale, lui all'Ospedale del Mare e lei al Cardarelli.

Minori feriti ad Acerra, le indagini sulla faida di camorra

Il ragazzo e la ragazza risultano essere incensurati e non inquadrati in dinamiche criminali di alcun tipo. Esaminando la cerchia delle conoscenze del 16enne gli investigatori avrebbero però constatato che frequenterebbe dei pregiudicati ritenuti vicini ad uno dei clan in contrasto ad Acerra, dove sono contrapposti i Tortora e i Di Balsamo. Proprio questa vicinanza potrebbe essere stata sufficiente, agli occhi di chi ha premuto il grilletto, per mettere a segno un raid da far valere come messaggio verso il clan rivale e col rischio di commettere una strage.

Agguato a Scampia, 17enne ferito con due colpi di pistola: è ricoverato in ospedale
Agguato a Scampia, 17enne ferito con due colpi di pistola: è ricoverato in ospedale
Dieci colpi di pistola contro una pescheria a Pozzuoli: indagano i carabinieri
Dieci colpi di pistola contro una pescheria a Pozzuoli: indagano i carabinieri
Pioggia di proiettili sul gruppo di giovani per punire 16enne, preso 19enne ad Acerra
Pioggia di proiettili sul gruppo di giovani per punire 16enne, preso 19enne ad Acerra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni