2.785 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
14:01

Massimo Ranieri dopo la caduta ringrazia il Cardarelli: “Medici e infermieri di grande professionalità”

Dopo il brutto incidente sul palco, Massimo Ranieri ringrazia medici e infermieri del Cardarelli: “…Per essermi stati vicino con tutta la loro grande professionalità, affetto”.
A cura di Redazione Napoli
2.785 CONDIVISIONI

Qualche giorno dopo il brutto incidente sul palco del Teatro Diana a Napoli, Massimo Ranieri torna sui social network con un messaggio e lo fa per ringraziare chi, in questi giorni, lo ha curato. Stiamo parlando dei medici, degli infermieri e degli operatori socio-sanitari dell'ospedale Cardarelli di Napoli. Lì l'artista napoletano, 71 anni, è stato portato subito dopo il brutto incidente durante il suo show. Probabilmente accecato dalle luci di scena, Ranieri ha messo un piede in fallo non rendendosi conto che il palco era finito ed è caduto di sasso in platea, fra lo stupore e la comprensibile preoccupazione di centinaia di spettatori.

Soccorso da alcuni medici in sala, è stato poi portato da una ambulanza del 118 al Pronto Soccorso dell'ospedale Cardarelli. Lì al cantante, attore e presentatore televisivo è stata diagnosticata una frattura della costola insieme ad altri dolori al braccio curati con anti-dolorifici e anti-infammatori. Ventiquattr'ore sotto controllo e monitoraggio medico, Ranieri è stato dimesso. Ora continua a casa la riabilitazione. Nel frattempo le repliche del suo spettacolo sono state tutte annullate e i fan sono in attesa di nuove date.

Ranieri ha voluto dunque ringraziare il personale medico che lo ha tenuto in cura, specie in giorni di particolare pressione come quelli appena passati. È infatti di qualche giorno fa la polemica per l'emergenza barelle al Pronto Soccorso del Cardarelli. Probabilmente anche per questo il popolare artista ha tenuto a sottolineare la grande professionalità degli addetti:

Dopo i fumi del dolore al braccio e alla costola rotta, sono qui per ringraziare la Direzione Generale del Cardarelli, tutti gli infermieri, i barellieri, dottori e i primari per essermi stati vicino con tutta la loro grande professionalità, affetto, dedizione e per il grande lavoro che svolgono quotidianamente con tutti i pazienti. Grazie ancora dal profondo del mio cuore.

2.785 CONDIVISIONI
De Luca:
De Luca: "Meloni dopo la vittoria elettorale ha mostrato grande intelligenza"
Elezioni, minaccia tutti al seggio, poi cerca di colpire i carabinieri con un ombrello: arrestato
Elezioni, minaccia tutti al seggio, poi cerca di colpire i carabinieri con un ombrello: arrestato
Il tweet del Liverpool fa infuriare i napoletani:
Il tweet del Liverpool fa infuriare i napoletani: "Attenti a rapine, furti e aggressioni"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni