video suggerito
video suggerito
Trasporto pubblico a Napoli

La Funicolare di Chiaia riapre a fine 2024, dopo 2 anni. Pronto il primo dei due treni

L’impianto elevatore è chiuso da ottobre 2022 per lavori di manutenzione. L’ipotesi della possibile riapertura.
A cura di Pierluigi Frattasi
196 CONDIVISIONI
Funicolare di Chiaia
Funicolare di Chiaia
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

È stato completamente rimesso a nuovo il primo dei due treni della Funicolare di Chiaia, chiusa da quasi 2 anni per i lavori di manutenzione ventennale. Ad annunciarlo è l'assessore ai Trasporti, Edoardo Cosenza, che ha pubblicato anche la foto della vettura restaurata. I lavori sul secondo treno sono già iniziati. "Un momento importante per la Funicolare di Chiaia – scrive Cosenza sul suo profilo social – La prima vettura totalmente riqualificata torna sul binario. Fra poco anche la seconda".

Quando riapre la Funicolare di Chiaia

La Funicolare di Chiaia dovrebbe riaprire entro la fine del 2024, secondo quanto annunciato negli scorsi mesi, ma al momento al Comune di Napoli non si sbilanciano sulle date. "Andiamo avanti", è quello che filtra dal palazzo. Una volta ultimato il secondo treno e rifatte le stazioni, bisognerà rodare i treni e fare prove e collaudi. Prove che potrebbero essere eseguite quest'estate, al netto della probabile pausa di agosto per le ferie estive. Solo dopo, la Funicolare potrà riaprire i battenti al pubblico. La Funicolare di Chiaia fu costruita tra il maggio 1887 e l'ottobre 1889.

Chiusa dal 2022 per lavori di manutenzione

La Funicolare di Chiaia è chiusa dall'ottobre 2022, a seguito della scadenza della manutenzione ventennale. I lavori dovevano iniziare nel 2017, ma sono slittati per vari motivi. Due anni fa, le gare così andarono deserte. Si era in piena crisi Covid, i prezzi dei materiali e delle lavorazioni meccaniche erano saliti alle stelle. Il Comune ha dovuto riscrivere il bando e finalmente la gara è stata aggiudicata. I lavori sono partiti a ottobre 2023, con una durata ipotizzata di 10 mesi, e ora sembra che si vada verso la conclusione.

196 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
979 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views