274 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 3 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61396 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 11 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
26 Settembre 2022
8:05

Elezioni 2022, gli eletti in Campania a Camera e Senato nei collegi uninominali

In Campania vota il 53,28% degli elettori. Il primo partito è il M5S con quasi 800mila voti, che vince in tutti i 7 uninominali a Napoli. Al centrodestra vanno i 7 collegi uninominali nel Campania 2. Tra gli eletti l’ex ministro Sergio Costa (M5S) e Gianfranco Rotondi (Centrodestra)
A cura di Pierluigi Frattasi
274 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

Alle elezioni politiche 2022 l'affluenza definitiva alle urne in Campania è del 53,28%, molto più bassa delle precedenti elezioni politiche del 2018 quando votò il 68,18% degli aventi diritto. La regione meridionale è terzultima dietro Calabria (50,74%) e Sardegna (52,49%). In Campania si eleggono 38 deputati e 18 senatori, dei quali 14 deputati e 7 senatori nei collegi uninominali con il sistema maggioritario, i restanti nei collegi plurinominali con i listini e con il sistema proporzionale.

Chi vince le elezioni politiche alla Camera in Campania? In totale, tra le due Circoscrizioni, il M5S ha preso 796.636 voti e risulta il partito più votato alla Camera in Campania, superando di poco il centrodestra con 743.007 voti. Terzo il centrosinistra con 510.617 preferenze.

Dal punto di vista dei collegi uninominali assegnati, la regione risulta spaccata esattamente a metà. A Napoli (Campania 1) il M5S vince tutti i 7 collegi uninominali. Tra i big eletti, l'ex ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, in corsa con il M5S, che prevale a Napoli, su Luigi Di Maio, candidato con Impegno Civico. Il centrodestra nella Circoscrizione Campania 2 elegge 7 deputati su 7 all'uninominale, tra questi Gianfranco Rotondi.

Al Senato 4 seggi vanno al M5S e 3 al centrodestra.

I partiti più votati in Campania alla Camera e al Senato

Il partito più votato alla Camera nella circoscrizione Campania 1, che comprende l'intera area metropolitana di Napoli, è il M5S, con il 41,36% dei voti (483.699 preferenze), che vince tutti i collegi uninominali ed elegge 7 deputati, seguito dalla coalizione di centrodestra, composta da Giorgia Meloni Fdi, Fi, Lega e Noi moderati con il 26,86% (314.053 preferenze). Terzo il centrosinistra (Pd, Verdi-Sinistra, Impegno Civico, +Europa) con il 21,69% (253.603). Unione Popolare con de Magistris si ferma al 2,60% (30.382 voti). Il partito meno votato è Mastella noi di centro, con lo 0,33% (3.834).

Nella circoscrizione per la Camera Campania 2, che comprende tutte le altre province (Avellino, Benevento, Caserta e Salerno), prevale, invece, la coalizione di centrodestra, che raccoglie il 37,80% (428.954 voti) e fa l'en plein di deputati: 7 su 7. Segue il M5S al 27,58% (312.937 preferenze). Ma i pentastellati risultano comunque il primo partito. Terzo il centrosinistra con il 22,65% (257.014 voti). Ultimo Vita con lo 0,20% (2.239 voti).

Al Senato nella Circoscrizione Campania il partito più votato (5.698 sezioni su 5.827 alle ore 7,55) è il M5S col 34,94% (767.403 voti), tallonato dal centrodestra col 33,36% (732.598). Distanziato il centrosinistra col 21,97% (482.430 voti). Ultimo partito Mastella Noi di Centro con l'1,15% (25.321).

Gli eletti ai collegi uninominali alla Camera in Campania

In Campania si eleggono 38 deputati e 18 senatori. Di questi 20 deputati sono eletti nella Circoscrizione Campania 1, dei quali 7 nei collegi uninominali. Altri 7 sono eletti con l'uninominale nel Campania 2.

Già disponibili i candidati eletti alla Camera nei collegi uninominali del Campania 1. Il M5S porta in parlamento 7 deputati su 7, Sergio Costa a Napoli Fuorigrotta, Gaetano Amato nel Collegio di Torre del Greco, Carmela Auriemma ad Acerra, Dario Carotenuto nel collegio Napoli San Carlo all'Arena, Antonio Caso nel collegio Giugliano in Campania, Carmela Di Lauro nel collegio Somma Vesuviana e Pasqualino Penza nel collegio di Casoria.

Nella circoscrizione Campania 2, il centrodestra elegge 7 deputati su 7, con i dati non ancora definitivi: Gianfranco Rotondi al collegio uninominale di Avellino e Gerolamo Cangiano ad Aversa, Carmen Letizia Giorgianni a Caserta, Giuseppe Bicchielli a Salerno, Attilio Pierro ad Eboli, Maria Immacolata Vietri a Scafati, Francesco Maria Rubano a Benevento.

A Torre del Greco "bocciati eccellenti" Annarita Patriarca, consigliera regionale di Forza Italia ferma al 34% e Sandro Ruotolo che ottiene il 21,8%.

A Napoli, nel collegio uninominale di Fuorigrotta con 438 seggi scrutinati su 440 viene eletto il candidato M5s Sergio Costa con il 49,68%, che batte Luigi Di Maio (Impegno civico, centrosinistra) fermo al 24,45%. Il ministro degli Esteri non è stato rieletto. Terza Maria Rosaria Rossi con il 22,50% e quarta Mara Carfagna (Azione-Iv) con 7,12%. L'ex sindaco Luigi de Magistris si ferma al 3,5%. Tra coloro che non ce la fanno, Paolo Siani, fratello di Giancarlo, il giornalista ucciso dalla camorra, l'ex ministro Vincenzo Spadafora, ora con Impegno Civico di Di Maio, il vice presidente della giunta regionale, Fulvio Bonavitacola.

Gli eletti ai collegi uninominali al Senato in Campania

Al Senato al M5S vanno 4 seggi ed elegge Ada Lopreiato, candidata a Napoli, Maria Domenica Castellone, candidata nel collegio di Giugliano in Campania, Raffaele De Rosa ad Acerra e Orfeo Mazzella a Torre del Greco. Al centrodestra vanno 3 seggi ed elegge Giovanna Petrenga a Caserta, Giulia Cosenza a Benevento e Antonio Iannone a Salerno.

Quando conosceremo tutti i nomi degli eletti in Campania

Nel corso della giornata di oggi, lunedì 26 settembre 2022, si dovrebbero conoscere i nomi di tutti gli eletti alla Camera e al Senato anche nei collegi plurinominali, dove c'è il sistema proporzionale, per i quali, però, bisogna aspettare la chiusura del dato nazionale, in quanto con i resti può cambiare molto.

(articolo aggiornato alle ore 17,50)

274 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni