Per la giornata del 25 marzo, "Dantedì", dedicata a Dante Alighieri, l'associazione degli Italianisti – sezione didattica ha promosso il progetto “Adotta un canto e portalo nella tua città… quando puoi”. L'iniziativa ha coinvolto 100 classi di diverse scuole collocate su tutto il territorio nazionale in una maratona di lettura “a mosaico”: ciascuna classe/scuola ha confezionato una tessera video del canto attribuitogli della durata di tre minuti, in modo da consentire un percorso completo del poema in 5 ore, che sarà visibile a partire dal 25 marzo a questo link.
Ogni filmato contiene una parola chiave, un verso o una terzina emblematici, la lettura di almeno cinque terzine, immagini della città della classe interprete e un accompagnamento musicale scelto dagli studenti. La proposta intende, al di là dell’occasione celebrativa, far emergere la ricerca didattica sulle modalità attraverso le quali il poema dantesco può ancora parlare ai giovani sollecitando gli studenti alla riflessione interpretativa e a una comprensione profonda dei testi letterari. Le 100 tessere di tre minuti, sorta di “tarocchi” di calviniana memoria, suggeriscono l'idea di cercare il proprio ingresso nel testo.
Per l’ISIS Boccioni – Palizzi, guidato dalla preside Paola Guma, ha partecipato la classe III N, sezione musicale, con la tessera “Il Paradiso del MAI”, il canto è il XIX del Paradiso. Il video nasce dalla collaborazione della docente di lettere, la professoressa Francesca Di Fenza con il prof Riccardo Del Prete, docente di esecuzione ed interpretazione, che ha realizzato il video, curato la musica, riuscendo con le foto del prof Giuseppe Esposito a ricostruire virtualmente l’azione negli spazi museali del liceo Palizzi per il progetto che si è svolto interamente in DAD. Il video è visibile dal 24 marzo 2021 anche sul canale dell’ISIS Boccioni-Palizzi