2.946 CONDIVISIONI
Opinioni
Concorso Asìa a Napoli 2022
12 Settembre 2022
19:01

Concorsone di Napoli: meglio spazzino che avvocato o giornalista. Altro che Reddito di cittadinanza…

Andate a dirlo ai 26mila del concorso per operatori ecologici che a Napoli si preferisce il Reddito di Cittadinanza al lavoro.
2.946 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Concorso Asìa a Napoli 2022

Non è un lavoro che sporca a dover far schifo. Lo è, invece, un lavoro sporco. Dunque spazzini, muratori, fognatori, giardinieri non dovrebbero provare vergogna di ciò che fanno ogni giorno per portare onestamente il piatto a tavola. Dovrebbero averne coloro che rapinano, scippano spacciano, rubano ed estorcono denaro.

Ma nella città del sottosopra è possibile anche questo: vedere facce di ragazzi mortificati e intimiditi al maxi-concorso per operatore ecologico al Comune di Napoli, mentre, poco distante, il parcheggiatore abusivo, un parassita per antonomasia, conta i quattrini sottratti a coloro che in auto si sono recati a fare il concorsone.

Nella Napoli che si vanta del suo turismo, riempie B&B e appesta di frittura via Toledo c'è chi oggi ha preso una metro, lo scooter o l'auto per andare a tentare la carta «del posto fisso». Ma non con lo spirito del personaggio di Checco Zalone, bensì con lo sguardo rassegnato di Giorgio, l'architetto disoccupato in "Così parlò Bellavista".

C'è chi davvero «da quindici anni sta disoccupato» e magari li ha fatti «cinquanta concorsi, novanta domande e duecento ricorsi» come dice la Don Raffaè di Fabrizio De André. Ma siccome non per tutti c'è una eminenza che dà «conforto e lavoro» le strade sono: partire, andare via da Napoli o restare e cercare fra quello che c'è.

Addolora vedere il laureato in Giurisprudenza, ad un passo dall'esame per l'abilitazione alla professione di avvocato, tentare invece la strada della ramazza.

Lascia perplessi e preoccupati vedere laureati in Comunicazione, aspiranti o ex giornalisti che oggi abbandonano l'idea del Quarto Potere (figuriamoci gli altri tre poteri..). Immaginate l'imbarazzo di essere intervistati dai giornalisti all'uscita del concorso con la faccia di chi pensa: «Sai? Al posto tuo ci sarei voluto essere io».

E intanto la Napoli che placidamente va verso Elezioni Politiche dal risultato forse già scritto ma proiettate verso un futuro oscuro e incerto sente parlare del Reddito di cittadinanza e di una capitale del Sud i cui giovani quasi quasi si accontenterebbero della paghetta di Stato pur di non lavorare.

Ed eccoli qua, guardateli: 26.114 candidati, 1.232 dei quali laureati per 500 posti da monnezzaro. Andate a dirlo a loro, se ne avete la faccia se ne avete il coraggio.

2.946 CONDIVISIONI
Giornalista professionista, capo servizio di Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha un podcast che si chiama "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri Il Casalese (Edizioni Cento Autori, 2011); Novantadue (Castelvecchi, 2012), Le mani nella città e L'Invisibile (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
24 contenuti su questa storia
Perché ho scelto di fare il concorso per spazzino? Le regole: basta donare tempo al lavoro
Perché ho scelto di fare il concorso per spazzino? Le regole: basta donare tempo al lavoro
Concorso Asìa per 500 assunzioni, pubblicata graduatoria vincitori e idonei: il link.
Concorso Asìa per 500 assunzioni, pubblicata graduatoria vincitori e idonei: il link. "Subito 200 in servizio"
Concorso Asia Napoli, voti e correzione prove scritte: ecco come consultarli
Concorso Asia Napoli, voti e correzione prove scritte: ecco come consultarli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni