Lutto nell’area flegrea per la morte dell’oculista Luigi Di Fraia, molto noto nella zona, scomparso all’età di 59 anni. Il medico specialista lascia la moglie e due figli. Le esequie sono state fissate per oggi alle 9,50 dalla Casa dell’Esntinto in via Caranfe 21 e proseguiranno alla Chiesa Madre del Cimitero di Bacoli. Forte il cordoglio e la vicinanza alla famiglia per la terribile perdita delle amministrazioni dei Comuni di Bacoli e di Monte di Procida.

Per il sindaco di Bacoli, Giosi Della Ragione, commenta così: “Ciao Giggino. Il medico amico di tutti, l’oculista  sempre al fianco del popolo. Con te ci siamo sentiti protetti, difesi. Con te sapevamo di essere al sicuro. È un giorno triste, ingiusto. È un giorno cupo per migliaia di famiglie montesi, bacolesi, flegree. Permettimi soltanto un’ultima stretta di mano, un abbraccio. E consentimi di dirti grazie. Oggi i Campi Flegrei perdono il dottor Di Fraia. L’uomo dalla vista buona. E dal cuore buono”.

Mentre Peppe Pugliese, sindaco di Monte di Procida, scrive: “Esprimo a nome dell'intera collettività, alla famiglia ed alla comunità medica flegrea il mio personale cordoglio, unito a quello dell'amministrazione comunale tutta, per la perdita di una persona speciale. Tutti ci stringiamo commossi attorno alla famiglia del medico e amico Luigi “Giggino” di Fraia ricordandolo come persona gioviale, affabile, sempre disponibile con tutti. Ci mancheranno la sua ironia, la sua abnegazione al  lavoro e la sua professionalità, ci mancherà la sua umanità. Monte di Procida, Cappella i tanti amici e pazienti non ti dimenticheranno mai”.

Al cordoglio si unisce anche la Virtus Monte di Procida che in una nota “piange la scomparsa di un membro della sua famiglia cestistica, dirigente storico, medico ed amico della pallacanestro: il dottor Luigi Di Fraia, sempre presente con noi sul parquet sia come medico che come dirigente.Un abbraccio caloroso da tutti noi alla famiglia e ai suoi affetti più cari. Ciao Luigi”.