169

condivisioni

CONDIVIDI
7 Novembre 2021 17:31

Allerta meteo, a Napoli chiusi i parchi pubblici, ma aperti scuole e cimiteri domani 8 novembre

Chiusi i parchi e i giardini pubblici a Napoli, domani, lunedì 8 novembre 2021, e per 24 ore, a causa dell'allerta meteo gialla diramata dalla protezione civile con il rischio di temporali e raffiche di vento. Resteranno aperti, invece, le scuole e i cimiteri. Così ha disposto il Comune di Napoli, che ne ha dato comunicazione sul sito web istituzionale.
A cura di Pierluigi Frattasi

Chiusi i parchi e i giardini pubblici a Napoli, domani, lunedì 8 novembre 2021, e per 24 ore, a causa dell'allerta meteo gialla diramata dalla protezione civile con il rischio di temporali e raffiche di vento. Resteranno aperti, invece, le scuole e i cimiteri. Così ha disposto il Comune di Napoli, che ne ha dato comunicazione sul sito web istituzionale. Le precipitazioni sono considerate di "moderata entità".

Le indicazioni del Comune

Palazzo San Giacomo ha anche dato alcune indicazioni ai cittadini, a tutela della salute pubblica.

I sottopassi ed i siti cittadini oggetto di attenzione, eventualmente  interdetti in caso di forte pioggia, sono i seguenti:

  1. Sottopasso di Via Claudio/Stadio San Paolo (lato sx) (Fuorigrotta)
  2. Sottopassi di Viale dei Ciliegi (Chiaiano)
  3. Sottopasso di via Vicinale Cupa San Severino/Via Antonio de  Ferraris (Poggioreale)
  4. Sottopasso di Via Comunale San Severino/Via Fasano (Poggioreale)
  5. Sottopasso di Via Enrico Russo (Barra)
  6. Sottopasso di Via Mastellone (Barra)
  7. Sottopassi del Centro Direzionale di Napoli (Poggioreale)
  8. Arena S.Antonio altezza Via Ben Hur (Soccavo)
Continua a leggere su Fanpage.it
Allerta meteo su Napoli e Campania domani 26 dicembre: temporali e vento forte
Allerta meteo su Napoli e Campania fino a martedì 11 gennaio: venti forti, gelate e neve
Covid, mini lockdown a Grottaminarda: chiuse scuole, palestre, parchi. Stop alle 21 per locali e bar
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni