619

condivisioni

CONDIVIDI
2 Novembre 2021 15:45

Allerta meteo arancione, a Napoli le scuole restano aperte domani 3 novembre

Allerta meteo arancione, scuole aperte a Napoli domani, mercoledì 3 novembre. Chiusi i parchi cittadini: lo ha deciso il sindaco Gaetano Manfredi dopo l'avviso della Protezione Civile regionale. In altri comuni si va in controtendenza rispetto al capoluogo: scuole chiuse nell'area flegrea, tra Pozzuoli, Quarto, Bacoli e Monte di Procida.
A cura di Giuseppe Cozzolino

Le scuole di Napoli resteranno regolarmente aperte domani 3 novembre, giornata di allerta meteo arancione sul capoluogo partenopeo. Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi ha deciso invece che resteranno invece chiusi i cimiteri e i parchi cittadini. La decisione  è stata presa dopo l'allerta meteo della Protezione Civile regionale ed è stata confermata a Fanpage.it da Edoardo Cosenza, assessore con delega alle Infrastrutture, alla Mobilità e alla Protezione Civile del Comune di Napoli: sono infatti i singoli comuni a decidere di chiudere o meno le scuole.

Decisione che vale ovviamente per il solo territorio metropolitano di Napoli. Altri comuni sono andati invece in controtendenza: a Pozzuoli e Monte di Procida l'annuncio della chiusura delle scuole è arrivato già in tarda mattinata, altri comuni dell'area flegrea (Bacoli, Quarto) hanno preso decisione analoghe subito dopo. Ma anche altri comuni delle cinque province campane potrebbero seguire l'esempio e lasciare gli studenti a casa. Particolarmente a rischio chiusure le scuole dell'area vesuviana, anch'essa in zona arancione dell'allerta meteo. La chiusura delle scuole durerà solo per la giornata di domani, salvo ovviamente ulteriori proroghe dovute al prolungarsi dell'allerta meteo. Ma la decisione spetta sempre e solo ai comuni.

La macchina della sicurezza parte infatti subito dopo la pubblicazione del bollettino della Protezione Civile Regionale: la disposizione della chiusura di scuole e altri luoghi pubblici non è automatica, ma decisa in via discrezionale dai singoli sindaci, anche se in genere scatta sempre con un’allerta arancione. Ma sempre più spesso ormai è decisivo il fattore vento: e in questo caso a Napoli sono previste sì forti piogge nelle prossime ore ma non c'è allerta per il vento. Ragion per cui il sindaco ha deciso di lasciare regolarmente aperti gli istituti scolastici.

Continua a leggere su Fanpage.it
Allerta meteo su Napoli e Campania domani 26 dicembre: temporali e vento forte
Allerta meteo su Napoli e Campania fino a martedì 11 gennaio: venti forti, gelate e neve
Allerta meteo prorogata fino a mercoledì: in Campania gelate, neve e freddo forte
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni