284 CONDIVISIONI
22 Settembre 2022
12:11

Saluto romano di La Russa a un funerale, Procura apre un’inchiesta

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo esplorativo, ancora senza indagati e senza ipotesi di reato, per il presunto saluto romano effettuato dall’assessore lombardo alla Sicurezza Romano La Russa al funerale del cognato.
A cura di Filippo M. Capra
284 CONDIVISIONI

La Procura di Milano ha aperto un fascicolo esplorativo, ancora senza indagati e senza ipotesi di reato, per il presunto saluto romano effettuato dall'assessore lombardo alla Sicurezza Romano La Russa al funerale del cognato, vecchio militante di destra. L'indagine, coordinata dal pubblico ministero Alberto Nobili, è stata aperta a seguito degli articoli pubblicati dai giornali nella giornata di ieri e alla diffusione di un video in cui si vede l'assessore rispondere al "presente". Le operazioni per accertare l'eventuale reato sono state affidate alla Digos di Milano.

La Russa al funerale del cognato fa il saluto romano

Nel video pubblicato per primo da Il Fatto Quotidiano, si nota l'assessore La Russa voltato di spalle che risponde alla chiamata del "presente" alzando il braccio destro. Alla seconda e terza chiamata, l'assessore lo tiene più basso, muovendolo in direzione di una risposta più soft. Dopo la diffusione delle immagini, Fratelli d'Italia in una nota ha fatto sapere che l'assessore La Russa non avrebbe in alcun modo effettuato il saluto romano, invitando, anzi, gli altri presenti a non farlo.

Le smentite di Fratelli d'Italia e Romano La Russa

FdI ha comunque sottolineato che, come stabilito dalla Cassazione, fare il saluto romano ad un funerale non è reato. La Russa ha però smentito il suo stesso partito dicendo di aver alzato il braccio riproponendo un saluto militare effettuato, per l'occasione, da "15 vecchietti rincoglioniti" e respingendo ogni accusa di apologia di fascismo. L'assessore ha dichiarato di aver imparato il saluto da piccolo in Sicilia per commemorare i militari morti.

284 CONDIVISIONI
Concorsi pilotati, la Procura chiede il processo per Galli: l'accusa è di falso e turbativa d'asta
Concorsi pilotati, la Procura chiede il processo per Galli: l'accusa è di falso e turbativa d'asta
Oggi a Varese i funerali di Stato per Roberto Maroni
Oggi a Varese i funerali di Stato per Roberto Maroni
Al funerale di Luca Marengoni la promessa della famiglia e degli amici:
Al funerale di Luca Marengoni la promessa della famiglia e degli amici: "Realizzeremo i suoi sogni"
126.054 di Chiara Daffini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni