452 CONDIVISIONI
15 Novembre 2022
18:53

Luca Marengoni ucciso e travolto da un tram: giovedì i funerali e lutto cittadino

Si terranno giovedì 17 novembre i funerali di Luca Marengoni, il 15enne morto investito da un tram mentre stava andando a scuola in bicicletta.
A cura di Giorgia Venturini
452 CONDIVISIONI

Sarà lutto cittadino giovedì 17 novembre, giorno in cui a Milano si terranno i funerali di Luca Marengoni. Le bandiere saranno a mezz'asta per ricordare la tragedia del ragazzo di 15 anni morto investito da un tram mentre stava andando a scuola in bicicletta in via Tito Livio a Milano.

Giovedì sarà il giorno dei funerali: si celebreranno alle 11 nella chiesa dei Santi Nereo e Achilleo a Città studi. Alla funzione sarà presente anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Raccolta fondi di Legambiente in ricordo di Luca

Intanto è partita una raccolta fondi organizzata da Legambiente per ricordare il 15enne: il giovane infatti voleva iscriversi all'associazione ambientalista. I fondi raccolti serviranno per la messa a dimora di alcuni alberi in città: Legambiente ha precisato di essere stata contattata direttamente dalla famiglia di Luca.

L'associazione si "unisce al dolore per la perdita di Luca e ringrazia i familiari e tutti quanti vorranno contribuire attraverso la nascita di nuovi alberi al ricordo di un ragazzo che tanto amava la natura e la sua tutela".

Gli estremi per la donazione sono: Legambiente Lombardia Onlus, IBAN IT10 F050 1801 6000 0001 1024 700 presso Banca Etica, specificando l'oggetto "donazione per Luca Marengoni".

Il ricordo della zia di Luca

Nei giorni successivi la tragedia la zia del ragazzo Milena Marengoni aveva lasciato un suo commento sui social: "La sua forza e la sua gioia non possono andare persi, io penso che usciranno, nonostante la fatica, da quelle stesse crepe da cui ora esce solo dolore".

Il messaggio è stato pubblicato su Facebook dall'istituto Marconi di Gorgonzola dove insegna la zia.

La professoressa lancia un appello chiedendo a tutti i ragazzi di vivere con entusiasmo la loro età, ma di fare attenzione ai pericoli: "E con questo non intendo affatto dire che Luca sia stato avventato, perché non era uno sprovveduto e fin da piccolo girava la città con i suoi genitori".

452 CONDIVISIONI
Dipendente comunale travolta e uccisa da un'auto: stava andando a lavoro in bici
Dipendente comunale travolta e uccisa da un'auto: stava andando a lavoro in bici
Chi era Daniele Marchi, il maestro d'asilo travolto e ucciso mentre andava a lavoro
Chi era Daniele Marchi, il maestro d'asilo travolto e ucciso mentre andava a lavoro
Gianluca Vialli e la sua Cremona, dall'infanzia nel castello alla fidanzata storica: chiesto il lutto cittadino
Gianluca Vialli e la sua Cremona, dall'infanzia nel castello alla fidanzata storica: chiesto il lutto cittadino
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni