104 CONDIVISIONI
25 Febbraio 2023
15:45

Livigno quasi senza neve: mai visto un paesaggio così a febbraio

Anche Livigno deve fare i conti con le alte temperature di questi ultimo giorni: nel paese dell’Alta Valtellina la neve sta iniziando a sciogliersi già in pieno inverno. Si spera in qualche nevicata nei prossimi giorni.
A cura di Giorgia Venturini
104 CONDIVISIONI
A sinistra la foto di Fanpage.it di Livigno di oggi sabato 25 febbraio 2023, a destra la foto di Livigno del 15 febbraio del 2022 dalla pagina Facebook Tutto Livigno
A sinistra la foto di Fanpage.it di Livigno di oggi sabato 25 febbraio 2023, a destra la foto di Livigno del 15 febbraio del 2022 dalla pagina Facebook Tutto Livigno

Mai visto un paesaggio così a Livigno ancora in pieno inverno. Anche il paese dell'Alta Valtellina, famoso per le sue continue nevicate, deve fare i conti con le alte temperature di questi ultimo giorni. L'inverno 2022-2023 è stato infatti uno dei più caldi di sempre con temperature oltre la media stagionale che hanno fatto sciogliere la neve anche in alta quota. Un inverno anomalo se si conta anche il fatto che sono mancate nell'ultimo mese abbandonanti nevicate. Non resta che sperare in qualche precipitazione nelle ultime settimane d'inverno per permettere agli sciatori di godersi la neve ancora per un po'. Intanto però Livigno in questi giorni ci ha abituati a montagne sempre meno bianche e il centro paese senza neve.

Livigno quasi senza neve
Livigno quasi senza neve

Livigno meta di tanti turisti

Nonostante la neve che inizia a sciogliersi i turisti non mancano. Anzi, Livigno si conferma essere la meta scelta da tanti italiani e stranieri per la settimana bianca o per un semplice weekend. Resta una della destinazioni più ambite, a qualsiasi condizioni climatica e in qualsiasi stagione.

Possibili nevicate i prossimi giorni

Del resto però la Lombardia è già in crisi siccità: si vedono già fiumi in secca. "Per i prossimi giorni gli esperti accennano a un po' di neve. Di queste ipotetiche nevicate resterà poco sul terreno purtroppo a meno che le temperature non si abbassino e di molto", tiene a precisare a Fanpage.it il glaciologo Claudio Smiraglia, già professore dell'Università degli Studi di Milano. Poi il professore aggiunge: "La riduzione delle nevicate avrà effetti devastanti sia sui corsi d'acqua che sui ghiacciai. Anche quest'anno quindi è a rischio l'accumulo di neve che sarebbe servita per i ghiacciai durante i mesi più caldi. Temo che la situazione non sia diversa dalla scorsa estate, ma il mio augurio è quello di essere smentito".

104 CONDIVISIONI
A Ravenna, tra chi si rifugia ai piani alti e tenta di salvare la casa:
A Ravenna, tra chi si rifugia ai piani alti e tenta di salvare la casa: "Mai visto in vita mia"
 Jessica uccisa a 19 anni con 85 coltellate, il padre:
Jessica uccisa a 19 anni con 85 coltellate, il padre: "L'assassino mi scrive dal carcere, ma io non perdono"
La mamma di Alessandro Impagnatiello:
La mamma di Alessandro Impagnatiello: "Mio figlio è un mostro, non lo posso perdonare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni