468 CONDIVISIONI
3 Settembre 2022
18:02

Lei gli nega un passaggio in macchina e lui la massacra di pugni: fermato 26enne

Una donna di trent’anni è stata aggredita e presa a pugni da un uomo di 26 anni che voleva obbligarla a dargli un passaggio in macchina: l’uomo è stato denunciato e poi arrestato alcuni giorni dopo perché sorpreso a rubare una bici e distruggere alcune auto in sosta.
A cura di Ilaria Quattrone
468 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Brutale aggressione a Piadena, comune in provincia di Cremona dove un uomo ha pestato di botte una donna perché non voleva dargli un passaggio in auto. Il presunto aggressore è stato arrestato mentre la donna è stata trasferita in ospedale: non verserebbe in gravi condizioni. La trentenne è stata infatti dimessa con una prognosi di sei giorni.

La dinamica dell'aggressione

L'aggressione sarebbe avvenuta il 31 agosto scorso: la donna ha raccontato ai carabinieri di essere uscita con il figlio per andare a prendere un gelato. A un certo punto, in via Platina, avrebbe visto un uomo in sella a una bici: era con due borsoni. Considerato che il 26enne stava sbandando, la donna lo ha invitato a prestare attenzione perché in questo modo poteva rischiare di morire.

L'uomo, senza dire una parola, è sceso dalla bici, ha aperto la portiera dell'auto e messo una borsa sul sedile: sembrava volesse un passaggio, ma in realtà è risalito sulla sua bici ed è andato via. La donna, dopo averlo raggiunto, ha lasciato il borsone in strada. L'uomo però pretendeva che lei, lo aiutasse e da lì è iniziato un diverbio sfociato poi in una colluttazione.

La donna dimessa con una prognosi di sei giorni

Il 26enne avrebbe colpito la donna con alcuni pugni in testa. La 30enne è comunque riuscita a impedirgli di salire in auto, ma l'uomo – per tutta risposta – le ha spaccato gli specchietti laterali. Dopodiché ha provato a risalire sull'auto. La donna è però riuscita a scappare ed è arrivata a Cenneto sull'Oglio dove ha chiamato i carabinieri. Mentre i militari intervenivano sul posto, la donna veniva trasferita all'ospedale di Casalmaggiore dove poi è stata dimessa con una prognosi di sei giorni.

Sorpreso a rubare una bici

È poi andata dai carabinieri dove ha sporto denuncia: il 26enne è stato denunciato per  tentata rapina aggravata, lesioni personali e danneggiamento aggravato. Ieri, lo stesso uomo è stato sorpreso a rubare una bici da una ragazzina: il 26enne l'ha minacciata con una bottiglia e ha iniziato a distruggere alcune auto parcheggiate. I carabinieri, uno dei quali è stato morso dall'uomo, lo hanno così arrestato.

468 CONDIVISIONI
"Mi ha offerto un passaggio e ha tentato di violentarmi", il racconto di Jessica a Fanpage.it
Convince l'amico a provare la droga e viene denunciato per spaccio: fermati due ventenni
Convince l'amico a provare la droga e viene denunciato per spaccio: fermati due ventenni
Perché in provincia di Cremona si indaga per la morte di una vacca
Perché in provincia di Cremona si indaga per la morte di una vacca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni